Home | About me | Indice delle ricette | Le mie foto | Copyright | Scrivimi | Feed RSS | Press | Links

venerdì 13 novembre 2009

Di biscotti, delizie orientali e santini

Delizia orientale


Per favore ditemi che non sono l’unica che sta già pensando alla produzione di biscotti natalizia. Io mi sono anche già data all’acquisto di riviste, libri e manualetti di ricette che sfoglierò praticamente almeno una volta al giorno (tutti eh), seduta comodamente sul mio divano con tanto di pannarino felpato (leggasi plaid), tisana calda e l’immancabile lista nella quale segnare i candidati più papabili che finiranno nei miei futuri pensierini hand made. Un lavoraccio signori miei, però c’è da dire che in questo momento tutto ciò mi rilassa, mi fa stare bene e mi distoglie da altri pensieri.

La ricetta di questi biscotti non proviene da un libro però, mi è stata al contrario generosamente inviata da una mia cara lettrice di nome Silvia. Come accade molto spesso ci si scrive, si fanno quattro chiacchiere in libertà, si condividono consigli (di cucina e non) e via discorrendo. Insomma caso vuole che lei abbia provato questi cuori (ve li ricordate?), le siano piaciuti particolarmente e abbia pensato bene di mandarmi in cambio una delle ricette che sua madre prepara proprio in occasione delle feste natalizie. Ecco come nascono questi biscotti. Pensate che si tratta di una ricetta vecchissima (credo di circa trent'anni, giusto Silvia?) riportata dietro a un santino, sissì avete capito bene, proprio quei cartoncini nei quali sono raffigurati i santi protettori.

Naturalmente un sentito e doveroso ringraziamento va a Silvia e alla sua mamma, per avermi fatto conoscere questi favolosi biscotti, ai quali sono profondamente affezionata (e per aver acconsentito anche alla loro pubblicazione, va detto).

Delizia orientale è un nome molto evocativo, non trovate? Mi fa pensare ad una notte stellata nel deserto, immagine che poi viene confermata dall’aspetto di questi biscotti, scuri per la presenza del cacao (la notte) e magicamente puntinati da pinoli (le stelle) e datteri tritati. Sono particolarmente friabili, caratteristica che non so perché me li rende ancora più desiderabili, davvero molto buoni e deliziosamente profumati, inoltre si conservano in una scatola di latta anche per una settimana, il che mi fa pensare che saranno di certo tra i prescelti per la prossima biscottata pre-natalizia. Sono perfetti sia inzuppati nel latte a colazione, che gustati insieme ad un tè caldo o come piacevolissima coccola serale. Purtroppo non sono in grado di darvi la quantità esatta di biscotti che ho sfornato, perché con la scusa di assaggiarli, ne sono spariti subito una discreta parte (sono incorreggibile lo so…), però vi posso dire con queste dosi ho riempito sì e no due leccarde da forno.

Delizia orientale


Delizia Orientale

Ingredienti:
200 g di burro morbido
250 g di farina 00
100 g di pinoli
100 g di datteri snocciolati e tritati grossolanamente
100 g di zucchero semolato
1 pizzico di sale
1 cucchiaio di miele
1 albume
40 g di cacao in polvere amaro

Procedimento:
Nella ciotola della planetaria lavorate il burro fuso con la frusta (o con le fruste elettriche) fino a renderlo cremoso. Incorporate, uno alla volta, lo zucchero semolato, il sale, il miele, l'albume ed il cacao setacciato, azionando l'apparecchio fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungete la farina setacciata e lavorate velocemente con il gancio a k (se non avete la planetaria impastate rapidamente a mano) fino ad ottenere una pasta morbida. Unite da ultimi i pinoli interi ed i datteri tritati grossolanamente, sempre impastando (ma non troppo) per distribuirli in maniera omogenea.

Formate 2 rotoli di impasto dello spessore di circa 4 cm e avvolgeteli nella pellicola per alimenti. Disponeteli su di un vassoio e fateli riposare nel frigorifero fino a quando si saranno induriti, circa 2 ore (nel mio caso tutta la notte). Trascorso questo tempo con un coltello tagliate i rotoli a fettine di circa 1,5 cm di spessore e disponetele su di una placca rivestita di carta da forno, distanziandole di circa 3-4 cm. Fate cuocere nel forno già caldo a 180° per circa 10-12 minuti, sfornate i biscotti e lasciateli raffreddare sulla teglia prima di spostarli (non fatelo prima altrimenti rischiereste di romperli). Si mantengono anche per una settimana se conservati  in un contenitore ermetico o in una scatola di latta.

73 commenti:

  • Cuoche dell'altro mondo

    Temo che quest'anno la produzione di biscotti sarà molto limitata. L'anno scorso ne ho fatti talmente tanti che dopo mesi ho ritrovato una scatola di latta piena piena. Che testa!

    Questi biscotti orientali però vanno bene tutto l'anno, quindi me li segno.
    Baci
    Alex

  • Carolina

    Buongiorno Camo!
    No, tranquilla non sei l'unica!!! Anche io sto facendo proprio come te da un po' di tempo: sfoglio le riviste, i libri e i blog e poi segno. Mica vorrai che mi ritrovi all'ultimo momento?! Chi mi sta attorno mi prende in giro, ma sai, loro non devono sfornare biscotti per tutti...
    Tirando le somme, sono ancora in alto mare! Di biscotti "sicuri" ne ho scelti solo due tipi...
    Buon fine settimana cara e un abbraccio.

  • Alem

    Io li segno subito, saranno la gioia di mio papà. Il mio assaggiatore ufficiale di biscotti!

  • mika

    Quest'anno sarà difficile che riesca a fare qalcosa di sfizioso per le feste, ma questi li vorrei provare assolutamente...mi mancano solo i pinoli...

  • manu e silvia

    Certo che ti prendi d'anticipo eh?! Devono essere buonissimi e sicuramente particolari! ci incuriosisce l'utilizzo dei datteri...noi non li abbiamo mai utilizzati.
    un bacione e..ne prendiamo uno per iniziare con dolcezza eh?!
    bacioni

  • Simo

    Splendidi! Sembrano delle mini fettine di salame di cioccolato...!
    E poi sono davvero molto belli da presentare...ricetta promossa anche per i miei regalini home made!
    Non ti offendi vero???!
    Buon fine settimana!

  • mademoiselle

    Anni fa decisi di regalare ai miei zii (mio padre ha ben otto fra fratelli e sorelle!) un'assortimento di biscottini natalizi fatti da me.
    Feci le cose in grande: ne scelsi una decina di tipi diversi prendendo buona parte delle ricette da 'I dolci delle Dolomiti'. Grande successo, sicuramente, ma che fatica!! Tutte le sere tornavo dal lavoro e ne sfornavo un tipo. Avevo la casa invasa dai biscotti!!! Mamma mia, che fatica resistere con tutti quei profumi vanigliati...bei ricordi! Grazie per avermelo ricordato :-)

  • Angie

    si che ti dico? Natale o no, vorrei tanto assaggiare uno di questi bellissimi biscotti!!

  • Virginia

    Fascinosissimi questi biscotti, per il nome e per l'origine...
    Io al Natale non ci sto proprio a pensà!!!

  • astrofiammante

    già questi biscotti per i suoi ingredienti sono natalizi...sei previdente, non c'è che dire!!! bacione!
    studia studia, che poi ti copiamo ^_____^

  • Camomilla

    @ Cuoche dell'altro mondo: nooo Alex non puoi dirmi così, e io che speravo invece di vedere i tuoi meravigliosi biscotti natalizi! Ormai è un appuntamento fisso per me. Un bacione e buon fine settimana

    @ Carolina: buongiorno cara :)
    Ah meno male, quindi non sono pazza! Hai tutta la mia comprensione anche perché se poi abitui amici e parenti al pensierino di biscotti, poi lo reclamano anche se magari tu per quell'anno avevi pensato a qualcos'altro. Io senz'altro ho scelto questi, poi come te non so ancora bene quali saranno i prossimi :)
    Buon fine settimana anche a te bella

    @ Alem: speriamo che tuo padre gradirà, fammi sapere!

    @ mika: pensavo che fosse più difficile magari trovare i datteri, anche se ormai sotto le feste credo ci siano un po' dappertutto :)

    @ manu e silvia: eheheh so di essere in anticipo, ma ho bisogno di svagarmi un po' e non c'è nulla di meglio certe volte che sfogliare libri di cucina ;)

  • Micaela

    Come ti capisco, pensa che ho minimo 5 ricette di biscotti da postare! anch'io sono in vena di fare biscotti e biscottini, oggi avrei voluto postare una delle 5 ricettine ma alla fine ho deciso di far fuori la ricetta con la zucca prima che passi il periodo!!! questi devono essere favolosi, li ho già segnati! un bacione.

  • lenny

    Io sono quella dell'ultimo minuto, ma quest'anno è diverso e sto pensando anch'io a come organizzarmi per il Natale ....
    Che bello ricevere questi gesti di fiducia dalle lettrici e che belle ricette ti inviano :))

  • Camomilla

    @ Simo: vero che assomigliano un po' al salame di cioccolato? E' stata la prima cosa che ho pensato quando li ho sfornati! Ma come potrei offendermi? Anzi mi fa piacerissimo, fammi sapere :)

    @ mademoiselle: benvenuta :)
    Una faticaccia infatti, lo so bene, perché ogni anno si ripresenta sempre la stessa storia anche per me. Però alla fine secondo me si è ripagati da una grossa soddisfazione, no? Il fatto è che poi però io non resisto e ne mangio dei vagoni! Grazie a te per aver perso due minuti del tuo tempo prezioso per scrivermi, a presto!

    p.s.: grazie per il titolo di quel libro, lo cercherò perché adoro la cucina tirolese ;)

    @ Angie: mi fa piacere, grazie mille ;)

    @ Virginia: io ci penso solo dal punto di vista culinario e per l'albero, per il resto no :)

    @ astrofiammante: ok allora io studio, poi vi aggiorno eh! Devo essere previdente per forza, sai com'è, a dicembre inizio anche ad andare a sciare e non ho moltissimo tempo per la cucina... (ho già prenotato, sto già facendo la lista delle cose da comprare ;)
    Un abbraccio zietta

  • Gloria

    Che belli e buoni questi biscotti! Io non so ancora cosa riuscirò a sfornare per il periodo natalizio, di solito faccio dei biscotti siciliani buonissimi ma mi sa che quest'anno mi mancherà il tempo... sigh sigh!

  • dolci a ...gogo!!!

    ciao bellissima si anch'io sto spulciando libri internet per realizzare qualche biscotto originale e goloso,in primis ci sono cookies che piacciano a tutti adesso sto provando i crinkle cookies e mi sa che aggiungo anche i tuoi alla lista perche sono troppo buoniiiiiiiii!!bacioni imma

  • Edi

    Profumi d'oriente, di terre lontane e spezie... questi biscotti, su un delicato piatto di porcellana ed illuminati da una candida candela, sono perfetti da gustare la notte di Natale...

  • Juls

    devo cominciare anche io, devo cominciare anche io! com'è che stamani è già il secondo post a tema natalizio che leggo? significa che devo cominciare ad attivarmi?
    Comunquer questi sono davvero notevoli, e il fatto che si possano conservare e siano così meravigliosamente evocativi e scenici li rende davero perfetti!
    Complimenti a te e ai tuoi affezionati lettori!
    un bacione
    Ju

  • lise.charmel

    eccome no! ho già stampato il pdf di cavoletto sui regalini di natale, per non parlare di tutti i libricini di biscotti e i vecchi numeri di Sale e Pepe dei dicembri passati (già tirati fuori e compulsivamente sfogliati) con i suggerimenti per i regali.
    che belli i biscotti di silvia, quasi quasi prendo spunto

  • Federica

    Questi biscotti sono assolutamente da provare, grazie per la ricetta!

  • Camomilla

    @ Micaela: oh ecco meno male che mi capisci! Sapere che hai così tante ricette di biscotti da postare mi consola, sono curiosissima di vederle (e di provarle ;)
    Un bacione

    @ lenny: anch'io un tempo ero così, mi decidevo sempre all'ultimo. Poi però con il passare degli anni noto sono cambiata ed ora preferisco pianificare, nel limite del possibile. Questi gesti da parte delle mie affezionate lettrici non hanno prezzo, sono il vero valore aggiunto del blog secondo me :)

    @ Gloria: sarei curiosissima di vederli i tuoi biscotti siciliani invece, perché sono quasi certa di non conoscerne molti a parte forse le reginelle (giusto?) :)

    @ Dolci a gogo!: sai che non ho mai fatto né cookies né i crinckles? Mi hai dato una bellissima idea Imma, ti ringrazio :) Aggiungi pure anche i miei, spero ti piaceranno!

    @ Edi: ecco mi hai fatto venire voglia di Natale! Sto già meditando di fare l'albero ;)

  • Camomilla

    @ Juls: eheheh forse Giulia è un segnale, io inizierei a darci un'occhiatina ;) Mi diceva Silvia che questi biscotti si conservano anche per molto di più di una settimana, i miei però non ci sono arrivati, chissà come mai!
    Grazie mille, un abbraccio

    @ lise.charmel: ah vedi che non sono l'unica allora! Comunque anch'io ho già preso fuori i numeri di Sale & pepe di dicembre (anche quelli di gennaio però, ma non dirlo a nessuno...)

    @ Federica: grazie a te per essere passata!

  • kristel

    Anche io sto già raccogliendo materiale per la produzione dolciastra di queste festività. L'anno scorso non ho avuto tempo, quest'anno voglio assolutamente farne a quintali. E questi saranno tra i primi della lista, squisiti!

  • Fiordilatte

    Beh, che dire, questi biscotti mi sembrano perfetti per il Natale che arriva (lo so, non sta arrivando, manca un mese e mezzo ma io già lo sento!!) L'anno scorso mi sono data alla produzione di amaretti e pepparkakor...quest'anno ancora non ho deciso. Pepparkakor e.... aspetto le tue ricettine!

  • Saretta

    IO i biscotti li amo sopra ogni dolce(con quelli alcucchiaio), me li segno e li faccio al più presto!

  • alessandra (raravis)

    Fra ieri e oggi ne ho sfornati già di 4 tipi- ma solo per prova: cominciavo a temere che fosse una malattia, ma se lo è per davvero, sono in buona compagnia. Ora ci aggoungiamo anche questi, visto che c'è un'altra infornata all'orizzonte
    Che dire, di altro? Il Santo protettore ha fatto il suo dovere!
    ciao
    ale

  • Ale

    Sono bellissimi e sembrano anche golosi leggendo gli ingredienti. vorrei tanto provarli anche se in genere, non so perchè, ma i biscotti no li preparo mai... mi piacerebbe cominciare. Ti farò sapere e vedere. Grazie, Ale

  • Fra

    no non sei l'unica io ho cominciato a fare la lista 2 mesi fa e ogni tanto ci finisce dentro una nuova ricetta ;)

    queste delizie orientali sembrano squisite, chissa che non entrino anche loro nella produzione natalizia
    Un bacione
    fra

  • Elga

    Che meraviglia questo frutto di condivisione! Sono davvero inetresanti e perfetti per le feste.
    Psst non ti preoccupare mi sono rivsta pari pari nella tua descrizione pre preparazione natalizia!

  • Onde99

    Ma sai che anch'io ieri mi sono sfogliata il Libro d'Oro per valutare quali biscotti preparare per Natale? Io comincio dal primo weekend di Dicembre a infornare cosette speziate e poi quest'anno devo fare l'omin di panpepato!!! Questi biscottini credo dovrebbero piacermi molto, soprattutto se, come dici, risultano particolarmente friabili. Hai ragione somigliano a una notte stellata!

  • Cuochella

    è vero il nome è molto evocativo, l'ho notato immediatamente :) non solo perchè ricorda un cielo stellato, ma anche il colore marrone-rosso mi ha riportato al colore della pelle rossastra di popolazioni mediorientali, insomma è proprio una bella ricetta, molto natalizia e molto adatta ai regalini :)

  • iana

    Sono troppo belli... dovrò aggiungerli alla mia produzione natalizia!

  • Camomilla

    @ kristel: sono contenta che li inserirai nella lista, fammi sapere :)

    @ Fiordilatte: io non lo sento ancora il Natale, sai? O meglio, ci penso dal punto di vista della cucina (e dell'albero naturalmente), per il resto non mi sento ancora in piena atmosfera natalizia. I pepparkakor non li ho ancora fatti, chissà se quest'anno è la volta buona ;) Spero che deciderai così magari ti rubo qualche spunto!

    @ Saretta: allora non puoi proprio non provarli!

    @ Alessandra(raravis): sei in ottima compagnia direi, anche perché mi pare di capire che noi due non siamo le sole a sfornare chili e chili di biscotti ;) Però sono troppo curiosa di vedere i tuoi, spero li posterai a breve!
    Buon fine settimana

    @ Ale: guarda a noi sono piaciuti moltissimo, hanno un profumo che solo al pensiero mi fa venire l'acquolina in bocca. Grazie a te, un bacione

  • Camomilla

    @ Fra: allora mi consolo di non essere l'unica biscottara natalizia compulsiva ;)
    Un bacione e buon week end

    @ Elga: sapevo che mi avresti capita, allora anche tu passi un po' del tuo tempo a sfogliare e risfogliare... ;) La tua pasta al forno è ancora qui che mi frulla per la testa, ci credi?

    @ Onde99: l'omino di panpepato non puoi non farlo, io gli farei una bella foto e lo metterei nell'header fossi in te ;) Nemmeno io l'ho mai fatto però, quasi quasi... segno eh!

    @ Cuochella: bellissima questa suggestione che ti è venuta dal nome dei biscotti, non ci avevo pensato!

    @ iana: grazie mille :)

  • Chiara

    la tua descrizione andrebbe a pennello anche per me! e si perchè il Natale è magico con la sua atmosfera, i preparativi, e al calduccio sfoglio e risfoglio, segnado e sognando:)
    baciii

  • v@le

    proprio romantico il nome di questi biscotti... che riuscita! mi ispirano un mucchio.. non so perchè ma mi ricordano il salame al cioccolato..
    ma la consistenza è diversa!
    ciao
    vale

  • dada

    Il nome è poetico come la foto... Non sei l'unica ma non riesco ancora a focalizzarmi a Natale. Buon fine settimana

  • il_cercat0re

    wow! che belli! li provo senz'altro :-)

  • dolci chiacchiere

    che bello....pensavo di essere una pazza scatenata a pensare già a quali tipi di biscotti preparare per Natale...questi sono davvero originali...le altre ricette bene o male sono sempre le stesse e quindi se non ti dispiace me la scrivo...tra qualche giorno spero di riuscire a cominciare anche io a provare dei nuovi tipi di biscotti...buona serata ciao katia

  • Federica

    che buoni!! li segno!

  • sorbyy

    Stupendi!!
    Questi biscottini orientali devono essere deliziosi !

  • Sara

    Anch'io sono in fase raccolta-analisi-sperimentazione di biscotti natalizi,è bello come dici tu, e distoglie perfettamente da tutto il resto, insieme a un po' di sano bricolage per l'albero ecc, in casa mia mi dicono che sono un po' maniaca ma leggendo te mi consolo un po', almeno siamo in 2! Questi qui sono bellissimi, ma soprattutto è bello il fatto che qualcuno, attratto dal tuo blog e da quello che scrivi, ti abbia inviato la ricetta. E' bello questo rapporto così diretto che stai instaurando con i tuoi lettori! Brava!

  • cavoliamerenda

    santini?!
    sai quando si dice un titolo che suscita curiosità e invoglia alla lettura?
    Io i miei primi biscotti Natalizi li ho sfornati sabato scorso per cercare un edit soddisfacente a una vecchia ricetta...
    Bravi bravi tutti così affaccendati a prepararsi per Natale, tenetevi caldi allora per il mio contest in arrivo... =D

  • Clementina

    Complimenti per il blog!

  • tartina

    i tuoi biscotti credo siano la conferma che "a Natale si è tutti più buoni!" meglio arrivare preparati, in effetti!
    favolosi, Camomilla! :D
    *

  • FrancescaV

    idem come te, leggo tutti i giorni i miei libri di cucina, cerco novità, acquisto, appunto, chissà se quest'anno ne farò visto che l'anno scorso in preda a viaggi intercontinentali mi sono accontenta solo di gustarli via web. Foto bellissime, e ricetta stuzzicante, complimenti!

  • fiOrdivanilla

    fantastici.. proprio proprio deliziosi! Gli ingredienti più che altro mi ispirano molto ma a vederli.. Sembrava a primo impatto del salame al cioccolato :D la preparazione è un po' quella in fondo: rotolo e poi taglio :D ma questi sono molto di più!! Bravo Santino! e brava Fior! :D

  • Aiuolik

    Io ancora non sto pensando ai dolcetti natalizi, ma come ogni anno immagino che mi deciderò all'ultimo. Mi piace molto l'idea di una tua lettrice che in cambio ti manda una ricettina...e ancor più mi piace l'idea di te che la provi! A sto punto non mi rimane che assaggiarne uno, posso?

  • Oxana

    Ciao Camomilla,
    sono di nuovo io....hiihihihi...ho fatto oggi anche questi.....veramente giusto nome: sono deliziosi!!....Ancora volta grazie per le tue ricette!

  • Camomilla

    @ Chiara: allora ci capiamo ;)

    @ V@le: è vero un po' lo ricordano il salame di cioccolato, però il sapore è diverso :)

    @ dada: grazie mille, buona settimana :)

    @ il_cercatore: grazie :)

    @ dolci chiacchiere: nooo ma figurati siamo in tante a pensare ai biscotti natalizi ;) Provali pure questi biscotti e fammi sapere!

  • Camomilla

    @ Federica: grazie :)

    @ sorbyy: grazie mille :)

    @ Sara: io l'albero aspetterò ancora un po' a farlo, credo un paio di settimane, non di più. Hai ragione questo rapporto con i lettori è bellissimo e a me fa sempre molto piacere scambiare quattro chiacchiere con loro :)

    @ cavoliamerenda: benvenuta :)
    Eheheh immaginavo che il titolo infatti potesse richiamare l'attenzione, proprio a causa della parola "santini" ;) Ok vorrà dire che mi tengo pronta per il tuo contest natalizio :)

    @ Clementina: grazie!

  • Camomilla

    @ tartina: eheheh grazie mille, baci :)

    @ FrancescaV: in effetti il fatto di sfogliare libri e riviste di cucina non è un'esclusiva del periodo natalizio, succede molto di frequente anche nel resto dell'anno ;) Grazie mille Francesca, a presto!

    @ fiordivanilla: sì infatti la preparazione e l'aspetto ricordano un po' il salame di cioccolato, poi però una volta cotti hanno una consistenza diversissima :)

    @ Aiuolik: avevano una storia così particolare questi biscotti che non potevo non provarli ;)

    @ Oxana: ma dai mi fa davvero piacere, vero che sono deliziosi? Grazie a te, un bacione :)

  • fiOrdivanilla

    anche perché .. il salame al cioccolato non si cuoce mica in effetti :))

  • Maurina

    Non sei l'unica... il Natale e' cosi' vicino!!

  • Soffice Nuvola Rosa

    Siii!! ke bello!! anke io sto iniziando a far dolcetti natalizi..io ho fatto dei cupcakes..e scorzette d arancia candite... I tuoi biscotti sn meravigliosi..e anke appetitosi!! E le foto..splendide... infatti ho subito inseito iltuo blog tra i miei preferiti!!!

  • Maccaveggieblog

    Ciao! Sono arrivata qui attraverso un altro blog, complimenti per le bellissime foto! Anche io ho già dato inizio alle feste natalizie, nel weekend ho sfornato un mare di biscotti che ho regalato alle amiche, tutte contente fortunatamente:))

  • Camomilla

    @ fiordivanilla: no infatti ;)

    @ Maurina: grazie :)

    @ Soffice nuvola rosa: benvenuta :)
    Ti ringrazio, buona giornata!

    @ Maccaveggieblog: piacere mio di conoscerti :) E ci credo che saranno state tutte contentissime, se qualcuno mi regala dei biscotti io sono a nozze ;)
    A presto!

  • Lady Cocca

    Semplicemente unici e spettacolari...bravissima!!

  • Camomilla

    @ Lady Cocca: grazie mille, un bacione!

  • bressy_e_giò

    deliziosi già solo da guardare... la mia bea ed io andiamo a mettere la mani in pasta per fare la sorpresona a papà. mi pare che un paio col caffè oggi faranno la felicità del nostro fine-frugale-pranzetto tutti assieme.
    grazie di aver condiviso la ricetta!
    lisa&bea

  • fiOrdivanilla

    li ho provatiiiiiiiiiiiiii
    sono divinii!!!
    divini!

    perché? perché rimangono di quell'amaro perfetto, non troppo amaro, come lo è il cacao puro, non troppo dolci perché non c'è tanto zucchero. La consistenza è proprio l'ideale, non sono troppo friabili come quelli che ho provato di Santin.. e non capisco la ragione - non ho confrontato bene gli ingredienti, ma il burro per dire.. è delle stesse quantità.. quindi non saprei perché. Poi ci sono datteri e pinoli che contribuiscono ad attenuare il rischio del 'troppo dolce', sì perché entrambi hanno il pregio di non avere un gusto zuccherino, i pinoli per niente. Quindi ne viene un biscotto che è davvero il massimo per i miei gusti . davvero buonissimi.
    Un nota: assaporando bene un biscotto ho pensato che un pizzico appena appena di peperoncino, per una possibile variazione, qui ci starebbe proprio bene.

  • Camomilla

    @ bressy e giò: benvenute :)
    Ma grazie a voi, spero vostro padre abbia gradito!
    A presto

    @ Fiordivanilla: grande, sono contentissima che ti siano piaciuti Fior! Anche a me hanno colpito proprio perché non sono eccessivamente dolci e per la loro consistenza. Non conosco la ricetta di Santin di cui parli, per provare ad intuire il perché di questa differenza dovrei leggerla, ma magari non riuscirei a spiegarmelo ugualmente. Forse hai ragione una leggerissima punta di peperoncino potrebbe starci bene, da provare senz'altro ;)

  • fiOrdivanilla

    Camo, devo troppo dirtelo :) li ho RIprovati ancora e ancora, ne ho regalati a diverse persone perché mi avevano colpito particolarmente. Grazie al Santino!! :D però l'ultima volta è stata illuminante: mi sono accorta all'ultimo di non avere più datteri perché ne avevo usati per fare il leggendario panettone home made (tre giorni di luuunga lavorazione:) .. insieme a canditi e uvetta sultanina... quindi che facevo!? Fortuna vuole che avevo appena acquistato le prugne! ... ed è stata la morte loro. FANTASTICI. TI Supplico di provarli, perché sono infinitamente buoni! Le prugne nemmeno loro sono dolci, hanno quel non so che di sdolcinato ma.. quasi a dirsi non-dolce, non so come dirti. In più che questi biscotti non eran già di per loro troppo dolci, come avevamo detto.. il risultato è eccellente. Penso che me l itrascrivo sulla lista (ma quale lista??;) dei biscotti migliori da RIfare! Vanno senz'altro sulla lista (questa c'è, giuro!) di 'regali gastronomici da fare x natale' :)

  • Camomilla

    @ fiordivanilla: eheheh si vede che il santino ha portato bene Fior! Sono contenta che ti siano piaciuti così tanto, bello l'esperimento con le prugne secche, credo proprio dovrebbero starci benissimo visto che non sono eccessivamente dolci. Sicuramente questi biscotti li rifarò per i pensierini natalizi e quindi magari preparo mezzo impasto con i datteri e mezzo con le le prugne secche, mi hai mosso una certa curiosità :) Grazie mille per l'aggiornamento!
    Un abbraccio Fior

  • fiOrdivanilla

    (ehm... soprattutto a chi ti risponde ovviamente.. ;P)

  • fiOrdivanilla

    ma figurati, è sempre un piacere chiacchierare nei commenti di un post :)

  • Camomilla

    @ fiordivanilla: ;)
    Io non ce la farei a non rispondere, anche solo con un grazie, a chi ha perso 5 minuti del suo tempo prezioso per scrivermi il suo pensiero o il suo punto di vista su una ricetta :)

  • °vanusia°

    provati. creano dipendenza ma sono perfetti in questo periodo.
    adoro il tuo blog!

  • Camomilla

    @ Vanusia: benvenuta :)
    Come hai ragione... creano davvero dipendenza, tra poco dovrò sfornarne in quantità industriale per i miei pensierini natalizi, ma so già che non resisterò e buona parte me li mangerò da sola ;)
    Grazie mille, un bacio!

  • iana

    Li ho fatti anch'io un pò rivisitati... sono la fine del mondo, grazie per la ricetta a te e a silvia... e al santino ;)
    http://mammaiana.blogspot.com/2009/12/delizie-orientali.html

  • Camomilla

    @ iana: grazie a te per avermelo fatto sapere, appena posso vengo a vedere come li hai modificati ;)

  • Oxana

    Seconda volta anch'io l'ho modificato come Fiordivanilla, ma con i fichi secchi, non avevo i datteri....A me sinceramente sono piaciuti anche e con i fichi, dovrei anch'io provare con i prugnE! @ Fiordivanilla grazie per l'idea!

  • Camomilla

    @ Oxana: bene, vorrà dire che la prossima volta proverò anch'io con i fichi secchi e con le prugne ;) Grazie per avermelo fatto sapere, un abbraccio!