Home | About me | Indice delle ricette | Le mie foto | Copyright | Scrivimi | Feed RSS | Press | Links

mercoledì 9 settembre 2009

Focaccia alla cipolla

Focaccia alla cipolla


Ancora cucina dei ricordi, sì. Dovete sapere che da piccola, quando la scuola era chiusa (siamo nel periodo delle vacanze estive quindi), spesso accompagnavo mia nonna Amalia (quella materna, questa volta) a fare la spesa e il nostro lungo giro terminava dal panettiere. Era il momento che attendevo con più trepidazione. Il solo fatto di entrare in quell’ambiente angusto, ma nel quale c’era un profumo talmente inebriante di cose buone, mi faceva andare in estasi. Ma non si trattava solo di questo, no, sapevo che, appena uscite dal negozio, sia io che nonna ci saremmo mangiate un po’ di pane caldo o, meglio ancora, un abbondante trancio di focaccia alla cipolla o alle olive appena sfornata. Goduria allo stato puro.

Ecco, questo è ciò che mi è tornato in mente mentre mi gustavo la focaccia che vedete in foto. La ricetta è quella collaudatissima delle sorelle Simili, tratta da “Pane e roba dolce” (a proposito, lo sapete che è appena uscito il loro terzo libro, vero?). Si tratta di un impasto che richiede un po’ di tempo a causa delle varie lievitazioni, ma che regala grande soddisfazione. Può essere farcito a piacere anche con olive, rosmarino, peperoni oppure con quello che la vostra fantasia suggerisce.

Questa deliziosa focaccia genovese è perfetta per un pic nic o una golosa merenda, ma la si può servire anche per un antipasto in stile rustico tagliandola a cubetti e accompagnandola con salumi e formaggi (naturalmente insieme ad un buon bicchiere di vino rosso, il degno completamento del pasto).

Focaccia alla cipolla



Focaccia alla cipolla delle sorelle Simili

Ingredienti per uno stampo rettangolare da 25 x 30 cm:

Per la focaccia genovese:
500 g di farina 00
275 g di acqua circa (dipende dall'assorbimento della farina)
10 g di lievito di birra
10 g di sale
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

Per la farcia:
1 cipolla rossa
1 noce di burro
Olio extra vergine di oliva

Per pennellare:
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
3 cucchiai di acqua
Sale a piacere (io ho messo 1 cucchiaino di sale)

Procedimento:
In una ciotola fate sciogliere il lievito di birra in un po’ di acqua (presa dai 275 g), aggiungete un po’ di farina insieme al cucchiaio di olio extravergine di oliva e mescolate. Unite i 10 g di sale, la farina e l’acqua restanti impastando (con la planetaria utilizzate il gancio ad uncino a bassa velocità) per circa 10 minuti. Trasferite l’impasto in una ciotola unta di olio e fate lievitare coperto fino al raddoppio (io l’ho messo nel forno spento con la luce accesa e ho aspettato circa 1 ora e mezza).

Rovesciate l’impasto sul tavolo e stendetelo delicatamente con un mattarello fino a formare un rettangolo. Disponetelo all’interno di una teglia rettangolare di circa 25 x 30 cm rivestita di carta da forno e spianatelo bene con le mani in modo da farlo arrivare fino ai bordi e a ricoprire il fondo della teglia. Fate lievitare coperto per altri 30 minuti.

Nel frattempo mondate la cipolla e tagliatela a rondelle sottili. Fatela saltare brevemente in una padella antiaderente insieme ad una noce di burro e un filo di olio extravergine di oliva. Fate raffreddare.

Trascorsi i 30 minuti di lievitazione affondate delicatamente le dita nell’impasto fino ad arrivare a toccare la teglia in modo da lasciare i classici solchi. Emulsionate il sale insieme ai 3 cucchiai di olio extravergine e di acqua in una ciotolina sbattendo con una forchetta fino ad ottenere una schiumina verde. Distribuite sulla superficie della focaccia dapprima le rondelle di cipolla, poi l’emulsione che avete preparato. Lasciate lievitare fino al raddoppio per circa 1 ora e mezza. Fate cuocere nel forno già caldo, statico, a 200° per 25-30 minuti circa o comunque fino a doratura.

Nota: se vi dovesse avanzare qualche trancio di focaccia potete congelarla, opportunamente porzionata, negli appositi sacchetti per alimenti. Al momento del bisogno basterà scongelarla nel forno a microonde con l'apposito programma e farla intiepidire.

Focaccia alla cipolla

58 commenti:

  • chia_76

    Gnammm...
    BUONGIORNO cara!
    Bellissima la tua focaccia, io non sono un'amante delle cipolle, ma credo che potrei sostituirle con delle zucchine... Giusto?
    Le tue foto sono sempre più belle!
    Stai diventando una vera esperta!!!
    BACIO
    Buona giornata
    :*

  • tartina

    La focaccia alle cipolle è una bontà, concordo con te... quando la si mangia, l'alitosi che potrebbe seguire passa in secondo piano ;) haha

    La tua ha -ovviamente- un aspetto magnifico!

    *

  • Maurina

    La focaccia con le cipolle e' tra le mie preferite. Quando la faccio a casa mi piace mettere qua e la' qualche cubetto di fontina, un po' premuto all'interno della pasta!

  • Simo

    La focaccia con le cipolle ricorda tanto anche a me l'infanzia, mia zia me la comprava sempre in montagna....purtroppo ora faccio molta fatica a digerirla...mannaggia!
    Ah, l'età...eheheheh..
    Un abbraccio

  • sweetcook

    Ha un aspetto così invitante... le sorelleSimili sono sempre una garanzia, e tu pure ^_^
    Bacetti:)

  • Monique

    Evvai di cipolla! L'ho preparata anch'io proprio ieri sera ma con la ricetta "fast" di S&P di settembre, buona ma migliorabile...voglio provare anche questa! La focaccia alle cipolle è una delle gioie della vita!

  • Cuochella

    "richiede un po’ di tempo (...) ma che regala grande soddisfazione."
    Questa è un affermazione tipica delle sorelle simili ;)
    e quanto è vera! (tranne quando dopo tanti sforzi ti esce na schifezza -_- )
    ma la tua focaccia alle cipolle di certo non fa parte della categoria "na schifezza"...anzi...all'idea di assaggiarla, come dici tu, come antipasto con dei salumi mi commuovo :'(

    .... (grande sospiro rassegnato all'idea di non poterla gustare adesso)....

  • lenny

    A quest'ora è una visione e se ci aggiungiamo le magnifiche foto ......
    E' perfetta, soffice e ben condita: una goduria e poi il bello è che la si può guarnire a piacimento variando ogni volta :))

  • Manuela

    Troppo invitante, così alta è venuta benissimo,complimenti (le sorelle sono una garanzia!!!).Saluti Manuela.

  • pizzicotto77

    Sarebbe eprfetta per uno spuntino, proprio ora ne mangerei un bel pezzetto. un bacione

  • Virò

    Pensa che dopo tanto tempo ho acquistato Sale e pepe (il numero di settembre) e la ricetta che mi aveva colpito maggiormante è proprio la focaccia alle cipolle!

    L'ho confrontata con quella che proponi tu e gli ingredienti sono gli stessi ma in proporzione differente (tu utilizzi meno lievito e meno cipolle) e Sale e pepe aggiunge le cipolle crude mentre tu le rosoli prima...

    Ora mi hai incuriosito e mi sa che mi informo sulle sorelle Simili...

  • cristina

    sììì!! :P anch'io ricordo con piacere quando entravo dal panettiere e respiravo quell'inebriante miscuglio di aromi!! ahhh... le gioie della vita! XD
    mi sa che tutte noi che abbiamo una spiccata passione per la cucina, da piccole avevamo (ma in fondo non se n'è mai andata via!) questa passione per i profumi della buona cucina! soprattutto quando si tratta di pane e focacce... yumm!
    grazie per questo tuffo nei ricordi! :)
    a presto, bacioni

  • Virginia

    Io vado fuori di testa per la focaccia con la cipolla. No, no, forse anche di più. CHe spettacolo!
    Benritrovata!!!

  • Camomilla

    @ Chia_76: buongiorno a te carissima! Non ho mai provato con le zucchine, ma immagino si possa fare saltandole preventivamente un po' in padella :) Grazie di tutto Chiara, sei sempre troppo carina con me, un abbraccio.

    @ tartina: saltando le cipolle prima in padella il loro sapore viene un po' ingentilito secondo me e quindi si corre meno il rischio alitosi, in ogni caso concordo sul fatto che passi in secondo piano!

    @ Maurina: ah con la fontina deve essere il non plus ultra della bontà, buono a sapersi ;)

    @ Simo: se hai problemi a digerire la cipolla, puoi provare comunque altre varianti, io impazzisco anche per quella alle olive ad esempio :)
    Un bacione

    @ sweetcook: grazie per la fiducia Rob, un abbraccio :*

  • Ely

    adoro la focaccia alle cipolle, la più buona in assoluto!!! io la faccio spesso anche ripiena! slurpppp
    ciao Ely

  • Elisakitty's Kitchen

    Un vero spettacolo!
    BEllo il racconto della tua infanzia... Questa focaccia ha un aspetto irresistibile! Che fameeee!

  • Camomilla

    @ Monique: quella di Sale & Pepe sinceramente non l'ho provata, però ti posso dire che questa mi è piaciuta moltissimo. Hai troppo ragione quando dici che è una gioia della vita ;)

    @ Cuochella: guarda che non è poi così difficile farla, basta solo fare un po' di attenzione perché come tutti i lievitati è un impasto che richiede molta cura :)

    @ lenny: esatto Milena la si può condire a proprio piacimento e gusto, sostituendo la cipolla con altri ortaggi di stagione. Io la trovo molto pratica perché, così come per la crescente bolognese, ne congelo sempre qualche trancio da tirare fuori per un aperitivo dell'ultimo minuto... basta infatti servirla con buoni formaggi, salumi e sottaceti e il gioco è fatto ;)

    @ Manuela: l'ho fatta volutamente più alta perché quella che mangiavo da bambina era così... ti ringrazio!

    @ pizzicotto77: a chi lo dici... in questo momento ho una fame che mangerei anche la scrivania!

  • Benedetta

    meravigliosa! qualche giorno fa l'ho fatta anche io, ma la ricetta delle sorelle similli è sicuramente da provare! grazie! un abbraccio

  • Federica

    Buongiorno, che bontà la focaccia alle cipolle! Sicuramente sperimenterò la ricetta.
    Complimenti per le foto!

  • Camomilla

    @ Virò: l'avevo notata anch'io nell'ultimo numero di Sale & Pepe, ma me ne sono accorta troppo tardi quando ormai avevo preparato questa delle sorelle Simili. Di norma preferisco gli impasti che hanno meno lievito, richiedono tempi più lunghi, ma ci si guadagna in sapore per me (hai presente quel retrogusto di lievito di birra che a volte si percepisce?). Per quanto riguarda le cipolle, premetto che sono una fan sfegatata della cipolla soffritta nel burro perché ha un aroma per me impareggiabile, credo che il fatto di farle saltare brevemente in padella ne ingentilisca il sapore.
    Delle sorelle Simili ho i primi due libri, quello citato in questo post e l'altro sulla pasta all'uovo, il terzo devo assolutamente acquistarlo. Sono davvero ben fatti, peccato solo per le fotografie che penalizzano un po' le ricette.

    @ cristina: eh sì la passione per la cucina ce siamo portate dietro dalla nostra infanzia e, almeno nel mio caso, credo mi seguirà per tutta la vita ;)
    Grazie a te cara, un bacio.

    @ Virginia: non dirlo a me, sono inarrestabile! Se ci metti un bicchiere di buon vino posso tranquillamente ritenermi in pace con il mondo.
    Un bacione carissima :)

  • Castagna e Albicocca

    Ti è venuta davvero bene. Non ho mai provato questo impasto delle Simili, un po' per la lunghezza della preparazione...grr non ho mai tempo!
    Però la focaccia con le cipolle la ADORO....è semplicemente un amore!
    Castagna

  • piera

    anche a me ricorda l'infanzia, e devo dire che quando la vedo nelle panetterie non resisto! la tua è magnifica complimenti

  • Federica

    una delle mie preferite!! ti riuscita una meraviglia!

  • Camomilla

    @ Ely: mamma mia anche ripiena però non scherza... :P Sono troppo golosa lo so ;)

    @ Elisakitty's kitchen: ti ringrazio, non so cosa mi sia preso... in realtà sono una persona alquanto riservata e mi racconto sempre con grande difficoltà. Non so tra quanto accadrà di nuovo!

    @ Benedetta: grazie a te, se dovessi provarla fammi sapere!
    Un abbraccio

    @ Federica: grazie mille :)

    @ castagna: è vero, l'impasto è un po' lunghino per via delle diverse lievitazioni, però dai è una gran soddisfazione quando la sforni! Io preferisco sempre dedicarmi ai lievitati quando ho tempo e so di poter andare con calma... questa focaccia infatti l'ho preparata così per caso una domenica mattina.

    @ piera: grazie, davvero :)

  • Elga

    Sai che anche io possiedo un bel ricordo sulla focaccia alla cipolla del forno. Mi piaceva da morire ma ancora adeso la preparo spesso, è paradisiaca!

  • germana

    E' proprio una meraviglia!!!
    Grazie dell'infomazione, non sapevo che era uscito il terzo libro delle Simili.
    ciao

  • elisa

    a quest'ora addenterei volentieri questa focaccia fragrante e profumata..complimenti per le splendide foto!!

  • sabrine d'aubergine

    Senti, questa focaccia è perfetta e le tue foto sono fantastiche. Sei davvero molto brava, mi piace anche come scrivi. Tornerò (ma certo che tornerò...) a farti visita in cucina, perchè mi sono aggiunta ai tuoi sostenitori. Non ne hai bisogno, ma mi fa davvero piacere, te lo meriti. A prestissimo

  • manu e silvia

    Sembra finta da quanto è bella e perfetta! bravissima...questa è la focaccia che preferiamo!!
    un bacione

  • Onde99

    Non ci credo, la mia focaccia preferita!!! Speriamo che domenica faccia freddo (che scema che sono), così la faccio anch'io! Ma quindi tu l'emulsione con l'olio la spennelli prima della seconda lievitazione? Io l'ho sempre messa subito prima di infornare e poi subito dopo sfornata sulla focaccia ancora calda, ma magari come fai tu viene meglio...

  • Juls

    ti spiego che è sucesso oggi...
    vedo la tua ricetta da Twitter, apro la pagina, me la leggo, mi imergo nei profumi e nei colori che evoca.. e poi mi scordo di lasciare il commento!
    quando poi vedo la pagina aperta e mi si è un po' calamto l'ambiente lavorativo, vado per scrivere il commento e dai 2 che c'erano ne trovo 30.. che dici? avrà avuto successo??
    fantastica!
    baci

  • Lydia

    Terzo libro delle Simili già acquistato, focaccia appetitosissima (è ora di pranzo accidenti!!!), post molto tenero.
    Mi sembra di averti scritto un telegramma....

  • Camomilla

    @ Elga: mi piacciono gli aggettivi che usi per descrivere i cibi e paradisiaca è il termine più appropriato ;)

    @ germana: ma figurati, io spero di riuscire ad acqustarlo già in questi giorni, tempo permettendo.

    @ elisa: grazie mille :)

    @ sabrine d'aubergine: come non ne ho bisogno? Ne ho bisogno eccome, avere un riscontro positivo in quello che faccio è vitale per me, mi dona l'energia necessaria a migliorarmi per crescere! Quindi ti ringrazio di cuore e ti aspetto ;)
    A presto!

    @ manu e silvia: grazie ragazze :)

  • Camomilla

    @ Onde99: sì sì ti confermo che nella ricetta c'è proprio scritto così ed io ovviamente ho seguito alla lettera le indicazioni :) Sinceramente non so dirti come sia meglio, tempo fa provai una ricetta diversa che prevedeva di versare l'olio sia subito prima della cottura che imemdiatamente dopo e per i miei gusti era troppo unta... però credo anche sia una questione di gusti. Un bacione!

    @ Juls: eheheh Giulia riesci sempre a strapparmi un sorriso non c'è nulla da fare, il tuo buonumore è contagioso! A proposito di Twitter è un sacco che non lo apro, meglio andare a vedere cosa è successo di nuovo ;)
    Un bacione

    @ Lydia: è che hai il dono della sintesi secondo me ;D Scherzi a parte, come ti è sembrata la terza creatura?

  • Gaijina

    ma sai che appena l'ho vista ho pensato:"a-ah!! anche lei l'ha vista sull'ultimo Sale&Pepe!"... e invece no! ma ti assicuro che è identica!!! almeno all'aspetto... ti è venuta perfetta, focaccia da rivista!!

  • marifra79

    OH cara!!!Adoro questa focaccia...la preparava sempre mia nonna!!!! Preparava e spariva in un minuto!!!
    Ciao un abbraccio

  • Edi

    Io adoro la focaccia genovese!!!
    quando ho visto queste immagini sono riuscita solo a dire: "buooonaaaa!" praticamente imbambolata: sono giorni e giorni che ormai non l'addento più!Devo assolutamente provarci..!!!

  • Alice4161

    Ottima...io amo la focaccia con le cipolle...buonissima!!


    ciao

  • Betty

    ma ti è venuta un'amore!!!! che fameeee...

  • Fiordilatte

    Camo non sai che ricordi legati ai miei nonni e al panettiere... ricordo che quando andavo da loro non mancava mai "mille lire di pizza bianca" e ogni tanto, ma solo in rare occasioni, un trancio di quella rossa. Le cipolle erano off limits, forse perché ero piccina, in realtà ho scoperto tardi che io A D O R O le cipolle in qualsiasi forma purché cotta. Ecco ora ho voglia di pizza mannaggia!

  • Il mestolo di legno

    Io la devo smettere di mettermi a guardare i blog di cucina a queste ore, quando sono ancora incollata di fronte al computer dell'ufficio e con una fame tremenda. Per stasera avevo in mente spiedini di pesce e zucchine al forno... ma dopo la visione di questa spettacolare focaccia di cipolle mi è venuta una gran voglia di andarmi a mangiare una pizza alle cipolle. Certo non sarà mai come la tua, ma...
    ciao e a presto - manu

  • Micaela

    carissima qui mi prendi per la gola, come sempre d'altra parte! io adoro gli impasti lievitati. a dire il vero non ho mai provato la focaccia senza patate, e nemmeno con la farcia alla cipolla, che tralaltro adoro. mi hai fatto venir voglia di provarla! baci

  • dada

    Mi hai ricordato l'odore del panettiere noooo! Che bontà questa focaccia e la ricetta mi sembra ottima (oltre la foto bellissima ovviamente)

  • frenci

    ciao carissima, queste immagini hanno risvegliato quel briciolo di campanilismo che ancora alberga dentro di me, genovese felicemente trapiantata a ferrara, che come tutti i genovesi è cresciuta a focaccia, nelle tre versioni fondamentali: classica, alle cipolle e alle olive... qualunque altra aggiunta all'impasto non appartiene alla vera tradizione... il colore della tua focaccia è perfetto, avrei solo voluto vedere più cipolla in superficie e più lucentezza data dall'olio che di solito viene impiegato in abbondanza, a dispetto della proverbiale avarizia... ciò non toglie che addenterei stravolentieri una fetta di questa meraviglia, complimenti camo, un bacione!

  • Valeria

    Assolutamente da provare, è davvero invitante! Bravissima, bella presentazione

  • Camomilla

    @ Gaijina: eheheh no no questa volta niente Sale & Pepe, mi sono affidata alle mitiche sorelle Simili ;)

    @ marifra79: mi fa piacere sapere che questa focaccia fa tornare in mente così tanti ricordi, un bacione :)

    @ Edi: provaci e fammi sapere ;)

    @ Alice4161 e Betty: grazie ragazze!

    @ Fiordilatte: anch'io adoro le cipolle, senz'altro molto più in versione cotta che a crudo. E' bellissimo leggere dei vostri ricordi, mi fa davvero piacere!

  • Camomilla

    @ Il mestolo di legno: eheheh hai ragione, guardare i blog di cucina a quell'ora, ma anche la mattina presto prima della colazione è deleterio... a me viene spesso una fame che non ti dico!
    A presto :)

    @ Micaela: felicissima di prenderti per la gola cara, per me è una grande soddisfazione ;)
    Un abbraccio!

    @ dada: eheheh se io penso a quell'odore mi viene una fame tremenda... proprio sento che mi aumenta la salivazione in maniera incontrollata! Ti ringrazio :)

    @ frenci: oh ciao cara!
    Non sapevo delle tue origini genovesi... Credo che al fatto della cipolla e dell'olio si possa sopperire facilmente aggiungendone a piacere, no? Ti ringrazio, è sempre piacevole leggerti :)
    Un caro saluto

    @ Valeria: grazie mille!

  • minnie

    Anche nei miei ricordi torna spesso il profumo del pane.
    Quando ero piccola i miei mi hanno mandato in vacanza dalla zia e mia cugina lavorava per un fornaio quindi passavo lì le mie mattinate.
    Beh, in 15 gg. ho messo su 5 kg.
    Al pane caldo non sapevo proprio rinunciare.
    Guardare questa focaccia è un po' come fare un salto nel passato!!!

  • Ylenia

    Favolosa e foto fantastica! ;-)

  • Azabel

    Attentato!
    La focaccia alla cipolla è una delle mie (tante) debolezze, mi ci ammazzerei...

  • eppifemili

    sembra buonissima!!
    yummi!

    e poi se è collegata a ricordi d'infanzia è ancora meglio!

  • Camomilla

    @ minnie: immagino! Li avrei messi su anch'io 5 kg in così poco tempo, forse anche di più...

    @ Ylenia: grazie :)

    @ Azabel: non dirlo a me... poi me la ritrovo tutta nei fianchi e mi lamento eh... ;)

    @ eppifemili: grazie :)

  • Barbara

    Le sorelle Simili sono una forza della natura! Non sapevo del loro terzo libro! Grazie per avermelo detto.
    Buonissima in foto, immagino dal vivo!

  • vaniglia

    anche io stavo meditando sulle cipolle "in focaccia"...
    il tuo risultato sembra perfetto!

  • Camomilla

    @ Barbara: di niente, figurati!

    @ vaniglia: grazie :)

  • FairySkull

    bellissima la tua focaccia, si si proprio ottima !!!

  • Anonimo

    Prima che me ne dimentichi ti volevo dire che ho provato questa ricetta e la focaccia era, beh, squisita, non ci sono altre parole.

    ti ringrazio per averla condivisa!

    Sofia

  • Camomilla

    @ Sofia: benvenuta :)
    Grazie mille a te per avermelo fatto sapere, sono molto felice che ti sia piaciuta. Se ti piace variare la prossima volta puoi farla anche al rosmarino o alle olive, sempre mantenendo lo stesso impasto.
    A presto!