Home | About me | Indice delle ricette | Le mie foto | Copyright | Scrivimi | Feed RSS | Press | Links

mercoledì 23 settembre 2009

Aceto ai lamponi

Aceto ai lamponi



Questo è uno degli innumerevoli tarli che mi sono venuti da quando ho il blog (non li elenco perché a volte si rasenta la follia...), ovvero avere un aceto diverso da abbinare ai piatti che cucino. Questo ai lamponi era da molto tempo che lo cercavo, invano, nei negozi e nelle botteghe della provincia della mia città poi, vuoi una discreta scorta di lamponi freschi, vuoi una graziosa bottiglia di vetro che avevo acquistato tempo addietro (e che ero ansiosa di sfoggiare), ho pensato che avrei fatto prima a prepararmelo da sola.

La ricetta che ho seguito è quella contenuta nel volume “Cucinare nelle Dolomiti”, edito da Athesia, che prevede una base di aceto di mele e un tempo di riposo di circa 3 settimane. A parte che ho trascorso questo lasso di tempo ad agitare ogni santo giorno per due volte (mattina e sera) il barattolo nel quale l’ho riposto e che ho dovuto attenderne altre due perché non ero proprio in grado di fotografarlo (quello che vedete è il meglio che sono riuscita a fare purtroppo...), finalmente ho avuto modo anche di assaggiarlo. Ha un profumo e un aroma molto piacevoli e per questo si presta a valorizzare le insalate (di verdura, frutta o entrambe), ma lo si può utilizzare per marinare e insaporire carni bianche o pesce ad esempio o infine per creare golose salsine da accompagnare a semifreddi e gelati. Io l’ho gustato con un’insalata di feta, pesche e misticanza abbastanza simile a questa e devo dire che vi si accosta magnificamente. Ecco la ricetta:

Aceto ai lamponi



Aceto ai lamponi

Ingredienti per 600 ml:
100 g di lamponi freschi + 5 lamponi (circa, io ne ho messi di più) da inserire nella bottiglia
600 ml di aceto di mele

Procedimento:
Lavate accuratamente i lamponi, asciugateli e disponeteli in una ciotola capiente. Versate l’aceto di mele in una casseruola e portatelo ad ebollizione, quindi mettetelo nella ciotola contenente i lamponi. Riempite un vasetto di vetro sterilizzato con il composto così preparato e fatelo riposare, ben chiuso, per 3 settimane in un luogo fresco e buio. Ogni giorno dovrete agitare il barattolo per 1-2 volte. Trascorso questo tempo filtratelo fascendolo passare da un colino a maglie fitte e versate l’aceto così ottenuto in una o più bottiglie ben pulite. Inserite i lamponi freschi e chiudete ermeticamente. Conservate l’aceto in un luogo fresco e buio.

44 commenti:

  • Mariluna

    bhe! mi sembra molto semplice da realizzare anche se i tempi di attesa sono lunghetti e soprattutto l'attenzione di tutti i giorni, sicuramente ne vale la pena di provare. Io lo trovo facilmente questo aceto aromatizzato che adoro sulla insalata quando vi aggiungo della frutta p.es.- ma adesso tentero' :))

  • paola

    Direi una preparazione semplice e profumata!
    La bottiglietta è deliziosa!
    Buona giornata :0)

  • Lydia

    Questo lo provo!!!
    Devo solo comprare i lamponi, l'aceto di mele ce l'ho

  • Carolina

    Buongiorno cara!
    Mi tentate con questo aceto ai lamponi... ;) Ci aveva già provato pure Fiordilatte...
    Devo confessarti che per questo tipo di preparazioni mi piacciono i tempi di attesa un po' lunghi, perché fanno parte della bellezza della ricetta. Nel frattempo tu inizi a pregustarlo...
    Un bacio!

  • lenny

    Non parliamo di tarli da foodblogger, perché ne verrebbe fuori un tomo più che un romanzo .... anche se dobbiamo riconoscere che il più delle volte, i suoi frutti li dà: e questo delizioso aceto ne è un esempio.
    Ho difficoltà a reperire i lamponi, ma posso utilizzare idea e ricetta per altri frutti (aromatici) a disposizione :))
    Buona giornata cara
    P.S.: ho una bottiglia simile!!!!

  • Cuochella

    con questo sistema mi verrebbe voglia di fare l'aceto anche con altri frutti rossi, per esempio il ribes, che già è bello acidulo di suo :x
    è un'idea utile per chi è a dieta e deve nutrirsi con insalate quasi ogni giorno, ma anche per chi non lo è ed ha semplicemente voglia di provare un'insalata diversa dal solito.
    ottimo spunto, grazie mille .:)

  • astrofiammante

    buonissimo, anzi mi hai ricordato che potrei rifarmelo, io l'avevo fatto con frutti di bosco...mi piace molto sulle insalatine tenere, ma anche come vinagrette sui crostacei al vapore e pure sulle macedonie..in questo caso con un po' di zucchero, buonisssssima giornata ^____^

  • Arietta

    Buongiorno!!Vedendo ieri le foto su Flickr ho immaginato si trattasse di quest'aceto ai lamponi di cui parlavi, se non erro, in qualche commento. Ti confesso di non averlo mai assaggiato, ma immagino che sia gradevole anche per chi come me, apprezza solo l'aceto balsamico di Modena(in insalata ovviamente!)
    Un abbraccio! :-)

  • mika

    Lo proverei anch'io se trovassi i lamponi...missà che li compro a milano e me li porto dietro in sardegna...su quest'aceto ci sbavo su da millenni... ^_^
    E so che ne vale la pena...

  • Fiordilatte

    Interessante l'aceto di mele, il risultato sarà ancora più profumato!!La prossima estate lo faccio così :) tanto a casa mia l'aceto di mele c'è sempre...

  • piera

    sembra semplice! da sperimentare, non ho idea del sapore che può avere, ma mi intriga molto! baci

  • Elisakitty's Kitchen

    Lo adoro! L'ho assaggiato alcune volte quello industriale e mi piace da impazzire persino in abbinamento ai formaggi!
    Sarebbe bello anche farlo in casa!

  • pizzicotto77

    ma che bella idea, deve essere profumatissimo. un bacione

  • Castagna e Albicocca

    eheheh brava Camo, perché io questa te la copio di sicuro! L'unica paura che ho è di non avere la tua costanza nell'agitare il barattolo...sicuramente me ne dimentico!
    Chissà che buono! L'ho visto usare ion un sacco di blog!
    Ciao, Castagna

  • Virò

    Questo aceto mi piace proprio...

    L'idea te la rubo subito: per i regali di Natale di quest'anno avevo in mente dei cestini di delizie home made e cercavo proprio qualche spunto in più ai soliti biscottini, marmellatine e praline.

    Lo so che abbiamo ancora le maniche corte e parlare di dicembre potrebbe sembrare prematuro ma quando trovo l'idea giusta faccio la previdente!

    Con le dosi indicate quanto aceto hai preparato?

  • Virò

    P.s. Lo so che hai scritto "dose per 600" ma intendevo dire se è proprio quella la quantità del prodotto finale...

  • Micaela

    carissima sapessi quanti tarli ho io da quando ho il blog :-)
    L'aceto ai lamponi è buonissimo, io l'ho ricevuto in regalo tempo fa, non avevo mai pensato a farlo in casa, grazie per la ricetta :-) un bacione

  • Camomilla

    @ Mariluna: sì è una preparazione semplicissima, certo bisogna aspettare 3 settimane, ma il risultato ripaga l'attesa secondo me :)

    @ paola: grazie, pensa che appena l'ho vista me ne sono innamorata! Buna giornata anche a te

    @ Lydia: fammi sapere!

    @ Carolina: buongiorno carissima :)
    E' la stessa cosa che è capitata a me, diverse blogger mi hanno tentata ed io non ho resistito. L'attesa è lunghina, ma è anche divertente, ti confesso che non vedevo l'ora trascorressero le tre settimane per poterlo assaggiare!
    Un bacione

    @ lenny: eh cara Lenny hai ragione, ce ne sarebbero molte da scrivere! E' vero quello che dici, infatti molte delle ricette che cucino oggi non sarebbero nate senza alcuni di questi tarli :) Immagino che il concetto di questo aceto si possa estendere anche ad altri frutti in bacca, bisognerebbe tentare.
    Buona giornata anche a te, un bacione

  • Fra

    dave avere un gusto davvero particolare ed è l'ideale per rendere speciale anche la più semplice delle insalate!
    Un bacione
    fra

  • Camomilla

    @ Cuochella: infatti non ti nego che potrebbe essere uno dei miei futuri esperimenti ;) Al discorso dieta non ci avevo pensato, ma mi trovi d'accordo perché questo aceto, così come le spezie, permette di insaporire i piatti rendendoli meno monotoni.
    Grazie a te!

    @ astrofiammante: ecco quindi tu mi confermi che è buono anche con altri frutti di bosco... non mi resta che provare allora! Grazie Astro, un abbraccione

    @ Arietta: buongiorno a te! Credo che un po' si vedano poi nel fondo della bottiglia... o forse io ce li vedo perché l'ho preparato ;) Sono sicura che ti piacerebbe e ti confermo che è ottimo su quell'insalatina di cui ti parlo spesso :)
    Un bacione

    @ mika: so cosa si prova perché ci sbavavo da tempo anch'io!

    @ Fiordilatte: ti aspettavo! Ti ringrazio, credo l'importante sia scegliere un buon aceto di mele in modo da ottenere un risultato ancora più profumato :)

  • Camomilla

    @ piera: semplicissimo, confermo! Per farti capire il sapore pensa ad un aceto di mele dal leggero sapore di lampone, ha un profumo irresistibile per me ;)

    @ Elisakitty's kitchen: farlo in casa regala grande soddisfazione e poi, soprattutto, sai cosa c'è dentro ;)

    @ pizzicotto77: grazie :)

    @ castagna: anch'io pensavo la stessa cosa, poi ti posso garantire che invece lo curerai perché non vedrai l'ora che sia pronto!

  • Edi

    Riesco a sentirne l'aroma, davvero molto gradevole! complimenti!

  • Camomilla

    @ Virò: non è affatto prematuro, in questi casi è meglio non farsi trovare impreparati secondo me! Anzi ti dirò di più, mi hai dato una splendida idea, non ci avevo mica pensato...

    Sarò sincera, la quantità finale non l'ho misurata, credo però che i 600 ml (circa) che ho indicato siano veritieri, anche perché durante la preparazione non evapora poi molto.

    @ Micaela: allora ci capiamo! Ma figurati carissima, grazie a te :*

    @ Fra: sì soprattutto si sposa bene con quelle alla frutta, credo proprio che non riuscirò più a farne a meno ;)
    Un bacione

    @ Edi: grazie mille!

  • Fantasilandia

    Che bontàààààààà
    Solitamente l'aceto aromatizzato costa tantissimo, immaginiamoci quello al lampone!!!
    Iuppyyyyyyyyyyyyy
    Sono contentissima, lo provo assolutamente questo sabato!!!!
    Fra 3 settimane ti dirò!!!
    Baciiii

  • il_cercat0re

    non lo conosco proprio questo tipo di acete, ma deve essere molto aromatico!

  • irish coffee

    in questi ultimi anni l'aceto l'ho proprio eliminato
    uso majonese o salsa rosa per condire le insalate
    questa variante di aceto mi attira
    voglio proprio provarla
    :D grazie
    buon week end

  • stefi

    Ma che meraviglia è mai questa!!!!!!!
    Deve essere buonissimooooooo!!!!!!!!

  • dada

    Lo vogliooo! Amo i lamponi in tutte le loro forme e quest'elegante bottiglia rossa non puo' che conquistarmi :-)

  • Camomilla

    @ fantasilandia: infatti permette un notevole risparmio il fatto di farselo in casa ;)

    @ il_cercatore: sì è molto profumato e fruttato, per questo sta così tanto bene con le insalate dove c'è anche la frutta :)

    @ irish coffee: ecco se usi l'aceto sicuramente avrai anche una notevole riduzione dell'apporto calorico :)

    @ stefi: a me è piaciuto moltissimo, non resterò mai più senza :)

    @ dada: allora abbiamo in comune l'amore per questi frutti rossi, anch'io ne sono ghiotta :)

  • Sara

    Ma perchè a me non capitano mai lamponi freschi in giro per casa? Di solito costano una fortuna... Comunque anche io ci penso da un po' a questa cosina pur non avendo idea del sapore che possa avere. Ora grazie alla tua descrizione ho capito meglio anche gli abbinamenti e appena avrò l'occasione di certo proverò. grazie!

  • Chiara

    grazie per esser passata da me!!
    alla prossima torta:)
    baci

  • sabrine d'aubergine

    Bellissima ricetta e... magica pozione! Gli aceti aromatizzati mi incuriosiscono, ma non ne ho mai fatto uno: ci proverò, mi sembra anche semplice. Di Athesia ho un librino piccolo piccolo di ricette per il pane, che negli anni si è rivelato preziosissimo: ricette di cui ci si puà fidare! Grazie per il post e brava. A presto

  • Forchettina Irriverente

    Ciao Camomilla. Io l'aceto di lamponi (da persona pigra quale sono) l'ho sempre comprato. Sei moooolto più virtuosa di me .. molto .. o sarà perchè io non ho una bella bottiglietta, che sembra fatta apposta per lui ??? Un abbraccio Manu

  • Piccipotta

    ottima idea..lo farò sicuramente..
    bacione
    Giulia

    Piccipotta
    www.amaradolcezza.blogspot.com

  • Camomilla

    @ Sara: in effetti non sono frutti proprio a buon mercato, però secondo me ne vale la pena di provare ;) Grazie a te!

    @ Chiara: ma figurati, grazie a te :) A presto!

    @ sabrine d'aubergine: ti ringrazio, è stata la prima volta in cui mi sono cimentata in questo genere di preparazioni, ma credo non sarà di certo l'ultima, visto che mi ha regalato grande soddisfazione. Il libro che ho citato è uno dei miei preferiti di la cucina altoatesina (io ne sono una vera appassionata), è lo stesso da quale ho tratto il gulasch e altre ricette. Un bacione

    @ forchettina irriverente: ma guarda non saprei, io la bottiglietta me la sono trovata davanti mentre stavo cercando qualcos'altro in un negozio... mi ha talmente colpita che l'ho dovuta subito fare mia ;)

    @ Piccipotta: grazie Giulia, un bacione!

  • katty

    ottimo chissà che buono!!! bravissima!!!!

  • Onde99

    Finalmente riesco a vederlo!!! Guarda, a me le foto non sembrano niente male, soprattutto la seconda! E poi il sapore mi incuriosisce davvero e mi sa che con questa ricetta potrei usare anche quelli surgelati, dato che con l'aceto bollente dovrebbero risultarmi come cotti e non dovrei avere problemi con la conservazione...

  • Mirtilla

    mamma meraviglia!!!

  • Camomilla

    @ Katty e mirtilla: grazie!

    @ Onde99: ti ringrazio, ma come ti avevo già preannunciato via mail io non sono per nulla soddisfatta di questi scatti. Con i lampono surgelati non ho provato, ma credo sarà il prossimo tentativo, visto che nel congelatore ne ho una notevole scorta ;)

  • Rossa di Sera

    Secondo me sono foto splendide, davvero!..E poi questa bottiglietta è spettacolare, adatta proprio alla preparazione così particolare!
    Complimenti!
    L'ho fatto anch'io questo aceto e mi piace moltissimo!
    Baci!

  • Camomilla

    @ Rossa di sera: grazie, la bottiglietta mi ha colpita da subito e l'avevo comprata così senza pensare a quale sarebbe stato il suo contenuto!

  • Micol

    che spettacolo questo aceto!grazie mille per l'idea!

  • Cucina&Cantina

    bellissima ricetta, anche da fare come pensierino di natale... lo so che corro con la testa, ma mi sto già preparando psicologicamente.... :)

  • Camomilla

    @ Micol: figurati, grazie a te!

    @ Cucina & Cantina: invece fai benissimo a metterti avanti con i lavori (anche qualcuno nei commenti più su ci aveva già pensato tra l'altro), in questi casi è sempre meglio non farsi trovare impreparati ;)