Home | About me | Indice delle ricette | Le mie foto | Copyright | Scrivimi | Feed RSS | Press | Links

martedì 9 dicembre 2008

Biscotti ferraresi


Come dicevo nel post precedente, questi giorni di festa li ho trascorsi sugli sci, mi ci voleva proprio una ventata di spensieratezza, sapete? Ovviamente mi sono divertita moltissimo, ho sciato davvero tanto in lungo e in largo per tutta la Val Gardena, Alpe di Siusi e Alta Badia... ho anche affrontato per la prima volta la pista che più mi spaventava da quando ho iniziato questo sport, ovvero la famigerata Saslong, dove ogni anno si svolge la coppa del mondo di discesa libera e slalom gigante maschile!

Inutile dire che ho anche mangiato molto, sono una vera patita delle specialità enogastronomiche locali e non mi sono fatta mancare niente, ho assaggiato tutto l'assaggiabile, complice anche il fatto che dopo lunghe ed estenuanti giornate sugli sci è possibile concedersi ogni ben di Dio senza appesantire troppo il girovita... cosa ho mangiato? Beh canederli tricolori, ravioli ripieni ai finferli, tagliatelle di castagne al ragù di fagiano e funghi, medaglioni di cervo, brasato di bue al Teroldego, canederli di ricotta caldi ripieni di nutella, strudel classico e ripieno di fichi secchi, mousse di castagne... insomma ci siamo capiti!

L'unico problema è stato il ritorno, siamo rimasti imbottigliati nei 100 km di coda di cui avete sentito parlare nei telegiornali... noi però, in barba alla stanchezza accumulata, abbiamo abbandonato il traffico e ci siamo recati prima a Merano per vedere il famosissimo mercatino di Natale (mi sentivo tanto come Pinocchio nel Paese dei Balocchi...), poi a Mezzocorona, in provincia di Trento, per una squisita cena conclusiva dell'intera vacanza. Non male vero?

Ora non voglio dilungarmi eccessivamente sui dettagli del mio soggiorno in montagna e passo alla ricetta di oggi. Questi biscotti li ho preparati diverso tempo fa, quando, tornata dall’ufficio, ho trovato la mia dolce metà collassata sul divano a causa dell’influenza… desiderava qualche dolcetto da mangiare insieme al tè e in due e due quattro ho dovuto cercare una ricetta che fosse veloce e nello stesso tempo gustosa. Sfogliando uno speciale di Cucina Moderna mi sono imbattuta in questi biscotti ferraresi che mi sono piaciuti da subito… mi sono più volte domandata se la loro origine risalga davvero alla città estense, ho anche provato a documentarmi, ma non ho trovato risposte… forse Elga o Germana sapranno dirmi qualcosa in più in merito!

Se qualcuno li confronterà con i biscotti immortalati nel mensile, noterà che i miei non sono affatto simili, il problema è dovuto alla bocchetta della tasca da pasticcere che ho utilizzato, presa dalla fretta ho scelto quella liscia e non quella a stella… risultato estetico a parte, si sono confermati buonissimi, mio padre, che in quel momento passava di lì, non riusciva più a smettere di mangiarli! Con la loro leggera nota di limone sono perfetti per il tè.

Opportunamente infiocchettati e confezionati possono anche diventare un carinissimo presentino di Natale, non trovate?


Ingredienti:
200 g di farina 00
250 g di zucchero semolato
8 tuorli
Un pizzico di sale
Un limone bio

Procedimento:
In una ciotola montate i tuorli insieme allo zucchero semolato con uno sbattitore elettrico fino a quando saranno ben gonfi e spumosi. Unite la farina setacciata, il pizzico di sale e la scorza grattugiata del limone, che avrete precedentemente lavato. Amalgamate velocemente gli ingredienti al fine di ottenere un composto piuttosto morbido.
Rivestite una teglia con carta da forno e riempite, servendovi di un cucchiaio, una tasca da pasticcere con il composto, utilizzando una bocchetta a stella da circa 1 cm.
Premendo delicatamente sulla sac à poche formate tante “esse” sulla leccarda che avevate precedentemente preparato avendo cura di distanziarle di circa 5 cm per evitare che durante la cottura si uniscano.
Cuocete nel forno già caldo a 180° per circa 15/20 minuti o comunque fino a quando i biscotti appariranno leggermente dorati in superficie (non aspettate troppo altrimenti si bruceranno nella base!). Sfornateli, fateli raffreddare e staccateli dalla carta da forno. Se gradite potete intingerli nel cioccolato fuso per metà oppure completamente.


Vi lascio gli indirizzi di due ristoranti che meritano davvero una visita, se mai passerete da quelle parti:

TUBLADEL
Str. Trebinger 22
39046 Ortisei (BZ)
Tel. 0471/796879

LA CACCIATORA
via Canè, 133
38016 Mezzocorona (TN)
Tel.0461/650124

49 commenti:

  • Claudia

    Ciao!!!! si deduce che ti sia divertita tantissimo a sciare.. pensa invece che io non ne son capace proprio!!! Per i tuoi biscottini sai che mi piacciono molto? non c'è burro... quindi posso farli anche io! :-) un bacione

  • Mary

    ne ho sentito parlare tanto di questo mercatino a Merano e di quanto è bello e ricco di cose ...che fortuna stare nelle vicinanze.
    Questi biscotti sono belli e che buoni però devo chiederti non sono troppo 8 tuorli ?

  • manu e silvia

    Un periodo così ti ci voleva proprio, e si capisce dal tuo post....sprizzi felicità da tutti i pori!! Brava...hai fatto benissimo! E te la sei anche goduta eh?
    Anchw noi saremmo di quelle che devono per forza assaggiare le tipicità...non si può non farlo!!
    Una tragedia il ritorno...si abbiamo sentito che c'era "un po'" di traffico!!
    Buonissimi questi biscotti...friabili e perfetti anche nella forma!!brava brava
    bacioni e ben tornata tra noi!!

  • Le Vinagre

    semplici semplici ma adatti veramente a tutte le occasioni!!!
    Buonissimi....

  • Mina

    Beata te che sai sciare, io non c'ho mai provato.
    complimenti per questi biscottini, di sicuro sono buonissimi!!!!
    un bacio

  • unika

    che delizia questi biscotti....mi fa piacere che sei stata bene sulla neve:-) io sono una frana
    Annamaria

  • Micaela

    ciao cara, sono contenta che ti sia divertita e rilassata! io purtroppo, forse non essendo nata al nord vedo la montagna come un incubo. ci sono andata qualche volta con mio marito l'anno scorso e non dimenticherò mai il dolore atroce dovuto al freddo alle mani, ai piedi e alla testa!!! Per giunta io sono una fifona e non avendo il coraggio di buttarmi giù con lo slittino figurati se mi metto a sciare! Mio marito invece che è il mio opposto ha provato e si è divertito! Io purtroppo non riesco ad affontare la velocità e quant’altro! Proprio ieri mi ha chiesto: domenica prossima ci andiamo a fare una passeggiata in montagna? Così mi sono venuti in mente i dolori atroci a mani, piedi e testa e spero proprio che cambi idea!!! Sigh! Cambiando argomento questa ricetta dev’essere buonissima!!! Ma non c’è il burro negli ingredienti???

  • Fantasilandia

    Camy, mi fai gli scherzetti!!!!!!!
    Ero passata a trovarti prima e c'era la ricetta del brasato e adesso questi stupendi biscottini. Spettacolari!!!!!
    Ero passata di nuovo da te perchè ho fatto pubblicità alla tua ricettuzza del cheesecake, ha fatto furore!!!!!Ed ho fatto vedere il tuo blogghino ;-D
    A che c'ero mi sono soffermata a leggere della tua impresa nel traffico, immagino come eravato dopo 100 km di coda!!!!!!
    Ho letto che sei stat a sciare ed hai magnato dei ottimi mangiarini. Deve essere stato un bel week!!!!
    Nuovamente baciuzziiiiii e a prestissimooooooo

  • Maya

    ci sono stata anche io un sacco di volte là... le piste sono fantastiche.... e penso la neve non vi sia mancata... visto il tempo!!!! prendo un biscottino va ... per consolarmi dato che quest'anno niente sciatina!!!!!Uffa!!! bacio

  • Fra

    Sono contenta che la tua vacanzina sulla neve sia andata bene...che bello che deve essere stato sciare e mangiare le specialità locali.
    Per quanto riguarda i biscotti, li sto guardando con estrema voglia anche perchè anche io sono bloccata a casa con l'influenza!
    Un bacio
    Fra

  • Simo

    Bella la forma a S,saranno sicuramente buonissimi...bravissima come sempre!
    Ciauz!

  • Camomilla

    @ Claudia: ciao cara! Eh sì mi sono davvero divertita, lo sci insieme alla cucina è una delle mie grandi passioni! Sono contenta di aver postato una ricetta che non preveda latticini, se li provi fammi sapere...
    Bacissimi

    @ Mary: sì il mercatino di Merano è davvero molto caratteristico, ci sono moltissime bancarelle di ogni genere di prodotto, dagli alimentari alle palline per addobbare l'albero di Natale!
    Per quanto riguarda i tuorli io mi sono posta la stessa domanda, ma ti confermo che la dose è esatta. Tieni inoltre presente che questi biscotti sono privi di burro!
    Baci

    @ Manu e silvia: ciao carissime! Sono contenta che la mia euforia trapeli dal mio post... ci voleva davvero questa mini vacanza! Sono d'accordissimo con voi sul fatto di assaggiare rigorosamente i prodotti tipici, andare là e mangiarsi una pizza non mi pare proprio il caso! Alla faccia di un po' di traffico... sono partita alle 16.30 e sono tornata alle 24 (soste comprese), mai vista una roba del genere!
    Grazie mille e buona serata!

    @ Le Vinagre: sono anche velocissimi da preparare e davvero perfetti se gustati insieme ad una bella tazza di tè!
    Baci

    @ Mina: ho iniziato a sciare che ero davvero piccola, mi ha insegnato mio padre che da giovane partecipava a delle gare e questo sport mi è rimasto nel cuore!
    Bacio

  • Camomilla

    @ Unika: è solo questione di esercizio, ti posso assicurare che quando ho iniziato anch'io ero una frana, o meglio una valanga... perchè erano molte le volte in cui invece di sciare rotolavo giù per le piste!
    Buona serata!

    @ Micaela: ma ciao bella! Ti dico, là faceva molto freddo, ti parlo di -9° o forse di più, ma essendo molto secco lo si percepisce di meno... e poi sciando ci si riscalda molto, io spesso avevo il fiatone! Comunque per ovviare al freddo esistono in commercio dei prodotti che riscaldano mani e piedi, se decidi di andare magari prova a informarti!
    No ti confermo che non c'è burro negli ingredienti, la parte grassa è data dai tuorli che come puoi ben vedere sono 8...
    Un abbraccio!

    @ Fantasilandia: eheheh non pensavo nemmeno io di riuscire a postare oggi pomeriggio, invece eccomi qui!!! Ti ringrazio enormemente per la pubblicità, spero di riuscire a passare presto a vedere (sono sempre molto presa dal lavoro...), sei una tesora!
    Guarda siamo arrivati a casa stremati, la coda ci ha davvero sfiniti, per fortuna che eravamo contenti per le belle giornate trascorse!
    Un abbraccio

    @ Maya: sì c'era molta neve, l'unico giorno in cui le piste iniziavano ad essere peggiori era ieri... comunque è stato davvero fantastico!

  • Betty

    Eh si... direi che infiocchettati sono un buon presentino per Natale!!!
    Un bacio
    Betty

  • Milla

    Hai fatto bene ogni tanto è bene staccare la spina e godersi appieno i giorni di ferie, mi hai fatto venir nostalgia a sentirti nominare quei posti,anche io vado a sciare lassù o meglio andavo..cmq quest'anno finalmente riprendiamo, Luca ha ormai due anni compiuti ed è il caso che cominci a familiarizzare con la neve..il babbo a tre anni già sciava...aspettiamo il post trasloco e poi partiamo...febbraio-marzo??bha speriamo..-;) ma ora basta parlare di me, e diamo importanza ai tuoi biscotti che sembrano favolosi, li immagino tuffati in una tazza di cioccolata calda densa...meglio copiarsi la ricetta non si sa mai...bacio

  • Lo

    che bello invece sentirti raccontarti dei tuoi momenti in cui ti rigeneri, sei spensierata e stai bene....i biscotti non li conosco ma sembrano buonissimi! bacio

  • Elga

    Non ti so dire se siano originari di Ferrara ma sta di aftto che se ti rechi in un qualsiasi forno fuori dalle porte della città li trovi, sia fatti con la bocca a stella che liscia che come i tuoi! Ricordano l'impasto della ciambella, perfetti da "tociare" nel latte, nel tè..e nel vino rosso:)))) Elga

  • lenny

    Mi fa piacere che tu ti sia rigenerata e che una ventata di queste nuove energie sia arrivata a noi con questi golosi biscotti dalle profumate note al limone
    Ciao

  • astrofiammante

    in trentino si mangia alla grande e le stube sono un vero paradiso...l'8 dicembre cancellato, qualche anno fa abbiamo passato 8 ore in macchina e non ti dico l'avventura per il bagno nell'autogrill....ora solo al di fuori dei ponti.....
    biscotti senza burro molto interessanti, non li conoscevo,
    un bacio grossoooooo!

  • babi

    Ciao Camo! Bentornata! sono contenta di leggere che ti sei divertita sugli scii questo we! E beata te che hai mangiato tutte quelle delizie: i canederli di ricotta ripieni di nutella io non li ho mai assaggiati ma non ho dubbi che siano goduriosissimi!!! Carinissimi i biscottini che hai preparato. Molto semplici (senza burro, wow!)ma evidentemente, se il papà ha gradito così tanto, la semplicità è stata un'arma vincente! un bacio grande Camo! ;)

  • twostella il giardino dei ciliegi

    Hai proprio ragione una bella carezza al cioccolato ci sta anche bene :-)

  • ღ Sara ღ

    bellissimi!!! eheh io ho una passione smodata per i biscotti!! complimenti!!!

  • Ilaria

    Ciao!!!Complimenti per il blog,molto interessante...Buona serata!

  • Lydia

    Belli questi biscotti senza burro.
    Quanto tempo si mantengono?

  • Marilena

    Deliziosi questi biscotti senza burro!!! Brava!
    Ho sciato pochissimo in vita mia e secoli fa, ma e' stupendo scivolare sulla neve o sul ghiaccio con i pattini (senza massacrarsi le ginocchia come e' successo a me!!!)
    Ciao carissima, buona giornata.

  • Mary

    si ci ho pensato dopo a questo che il burro non cè , poi li provo perche mi piacciono tanto ....poi se passi da me ci sono dei premi per te , baci!!

  • Camomilla

    @ Fra: nooo mi dispiace per l'influenza! Mi raccomando riguardati il più possibile...
    Un abbraccio!

    @ Simo: grazie!!

    @ Betty: grazie mille cara, buona giornata!

    @ Milla: bene sono contentissima che quest'anno riprenderai a sciare! Io ho iniziato a 5 anni e se mai avrò un figlio, se gli piacerà, lo farò avvicinare alla neve molto presto! Grazie mille, buona giornata!

    @ Lo: eh sì mi ci voleva proprio questa pausa sulla neve! Ora sto già aspettando trepidante la prossima occasione...
    Baci

  • Camomilla

    @ Elga: ti aspettavo sai? Sono contenta di questa conferma! Infatti la pasta ricorda molto la ciambella e non oso immaginare come siano tocciati nel vino rosso... proverò!
    Un abbraccio

    @ Lenny: grazie mille, non sai quanto ne avevo bisogno di questa mini vacanza sulla neve... dovevo proprio staccare la spina!
    Baci

    @ Astrofiammante: io ogni anno per il ponte dell'Immacolata vado a sciare, ma non mi è mai capitata una roba del genere... credo che sia dovuto al fatto che ci fosse molta neve... I biscotti non li conoscevo nemmeno io che abito relativamente vicina a Ferrara, comunque ne sono rimasta piacevolmente colpita!
    Un abbraccione

    @ Babi: ciao carissima! Ah sì i canederli dolci ripieni di nutella sono una vera delizia... sto studiando di riprodurli in casa!
    Nei biscotti non c'è il burro sì, ma ci sono ben 8 tuorli... in ogni caso a me sono piaciuti davvero tanto, credo che la semplicità paghi sempre!
    Un bacio grande grande

    @ Twostella: grazie!!!

  • Cuoche dell'altro mondo

    Quanto vorrei tornare a sciare anche io ... saranno almeno 18 anni che non metto piede in uno sci. E mi manca ... mi manca tanto.
    Questi biscotti mi ricordano tanto i biscotti a S che compravamo sempre ad Anzio in estate. Dovrò provarli per vedere se hanno lo stesso sapore.
    Un abbraccio

  • Camomilla

    @ Sara: anche a me piace moltissimo fare i biscotti, il più è trovare il tempo!!! Spero di recuperare un po' questo week-end!

    @ Ilaria: benvenuta!!! Ti ringrazio di cuore e ti auguro una buona giornata!

    @ Lydia: ciao, piacere di conoscerti! Non ti so dire esattamente per quanti giorni perchè sono finiti presto, però se li conservi in una scatola di latta credo che si mantengano per diversi giorni.
    Ciao!

    @ Marilena: si è una sensazione bellissima scivolare sulla neve... e in più si può godere di paesaggi mozzafiato!
    Buona giornata anche a te, un abbraccio cara!

    @ Mary: ti ringrazio, vengo a vedere di che si tratta!
    Baci

  • Maurina

    Semplici... ma buonissimi!

  • Mirtilla

    sono davveri bellissimi,inoltre non li conoscevo affatto
    grazie per questa chicca ;)

  • emilia

    Ciao ! Quei biscotti devono essere davvero buoni, mi piacciono i dolci limonosi. Non li ho mai fatti e credo mai mangiati.

    p.s. come sono i canederli caldi con la nutella ? Li sto sognano !

    Bacio cara e buona giornata :)

  • Camomilla

    @ Cuoche dell'altro mondo: ti capisco, io soffro immensamente già ad aspettare che arrivi la stagione sciistica tra un anno e l'altro! Io poi adoro l'Alto Adige e spesso ne approfitto per gustare le loro specialità!
    Se li provi fammi sapere se ci assomigliano, sono molto semplici ma li ho trovati deliziosi...
    Un abbraccio

    @ Maurina e Mirtilla: grazie care!

    @ Emilia: ciao carissima! Ho visto la mail, non mi sono dimenticata di te... solo sono sempre un po' presa (questa settimana sono pure da sola in ufficio!).
    I canederli di ricotta con la nutella sono davvero un sogno, sono praticamente delle palline di ricotta ripiene, vanno servite calde in modo che il cuore sia fondente...
    Un abbraccio e buona giornata anche a te!

  • Arietta

    ho letto con estremo piacere il tuo resoconto, con tanto di dettagli gastronomici (che meraviglie!!! delle vere chicche). A Merano, come ti dicevo,dovrei andarci domenica, tempo permettendo, altrimenti sentirai le bestemmie fino a casa tua :P
    i biscotti, di cui mi parlasti in termini entusiastici sul sapore,meno sull'aspetto,sono favolosi in toto! belli cicciotti e delineati, mi piacciono moltissimo! non ti darò più retta quando dici che una cosa non ti è riuscita bene :P perchè sei perfezionista come me...e in realtà ti è uscita una delizia, te lo assicuro! ;-)
    un bacio grande!

  • NIGHTFAIRY

    Sono bellissimi Cami!e senz'altro deliziosi..Bravissima!

  • germana

    Ciao ben tornata, sono contenta che sulla neve sia andato tutto bene. per quanto riguarda i biscotti non ho idea se abbiano qui i loro natali, sicuramente li trovi in molti forni, e devo dire che sono molto buoni. Ben tornata!

  • Dolcetto

    Brava, hai fatto benissimo a goderti quei giorni! Io andro in Val d'Aosta a sciare per Capodanno... sono molto arrugginita, spero di non fare danni :(
    Bellissimi e deliziosi questi biscotti cara!

  • Camomilla

    @ Arietta: guarda mentre mangiavo quelle delizie ti pensavo perchè ero certa che anche tu avresti gradito! Incrocio le dita per te per il mercatino di Merano...
    Ti ringrazio per l'incoraggiamento, lo sai che sono perfezionista e, come te, quando qualcosa non viene proprio come me lo immaginavo mi infastidisco!
    Un bacio grandissimo

    @ Nightfairy: ti ringrazio, un bacio!

    @ Germana: infatti anche Elga mi confermava che si possono trovare in molti forni della zona, la prossima volta che passo da quelle parti mi fermo e li prendo, così li confronto!
    Un bacio

  • La

    Ciao,
    belle quelle piste, ma la prossima volta vieni anche da noi a trovarci in Val di Fiemme e Fassa.
    Anche la pista del Cermis e Pampeago sono notevoli!
    Per non parlare degli Struben dolce tipico a pasta di krafen con marmellata di mirtilli rossi.
    Ti aspettiamo!

  • Susina strega del tè

    Buoni e semplicissimi, visto che sono una quasi schiappa coi biscotti ti rubo la ricetta... ^_^

  • Roxy

    A me sciare mette una paura folle....ma invidio tantissimo voi sciatori...dev'essere bellissimo! E per i biscotti...beh buonissimi! BAci

  • Castagna e Albicocca

    Non immaginavo queste proporzioni...me li copio sai?
    Hai fatto bene a sciare...anch'io sono andata in montagna.
    Soprattutto mi hai fatto venire l'acquolina con le bontà che hai mangiato!
    Io sono lì lì pe rare i canederli, devo solo aspettare il momento giusto...perché è da un casino che mi frullano.

    Cmq questi biscotti devono essere buonissimi, in particolare con un bel thé!
    Segnata!!!
    Appena la provo ti faccio sapere!!
    BACIONE

    CASTAGNA

  • Castagna e Albicocca

    PS dimenticavo...quanti te ne sono venuti con queste dosi?

    Grazie
    Castagna

  • Camomilla

    @ Dolcetto: buongiorno cara! Io non sono mai stata in Val d'Aosta, ho girato quasi tutte le Dolomiti e qualche stazione sciistica della Francia, deve essere molto bella!
    Non ti preoccupare anche se magari sei stata ferma per molto tempo, lo sci è un tipo di sport che una volta imparato non si dimentica più, come il nuoto per intenderci...
    Grazie mille, un abbraccio!

    @ La: benvenuta! Da piccola sono stata in quelle zone, andavo spesso in campeggio d'estate a Bellamonte... hai ragione sono due valli altrettanto incantevoli, presto verrò senz'altro a trovarvi!
    Gli Struben non li conosco sai? Mi hai mosso una grande curiosità, al prossimo giro li provo!
    Grazie mille!!!
    Baci

    @ Susina strega del tè: ma dai non è vero che sei una schiappa, è che anche tu sei perfezionista e se le cose non vengono come credevi ti innervosisci... almeno io sono fatta così!
    Bacioni

    @ Castagna e Albicocca: anch'io è da tempo che voglio prepararli i canederli, magari presto ci provo!
    Purtroppo non ti so dire quanti biscotti siano venuti, dipende anche dalla grandezza delle esse... comunque ne ho sfornate circa 3 teglie! Attendo notizie se li provi!!!!
    Un bacio grande

  • Elena

    Ciao cara, andavo in cerca di recensioni ristoranti e mi sono imbattuta nelle due tue recensioni. Ci hai mangiato personalmente? Non è che avresti foto scattate da te del locale e delle pietanze?? Male che vada le prendo dal sito del ristorante ma vorrei sapere qualcosa in più da te!!
    Grazie. Se vuoi rispondimi a questo post o in uno mio..
    Baci

  • Camomilla

    @ Elena: benvenuta! Certo che ho mangiato personalmente in entrambi i ristoranti, mi sono piaciuti molto sia come servizio che naturalmente come pietanze! Purtroppo non ho foto dell'interno, ma se vuoi posso dirti cosa ho gustato.

    Alla Cacciatora ho preso:
    come primo delle ottime pappardelle di castagne con sugo di finferli e fagiano;
    come secondo un brasato di bue al Teroldego e polenta;
    per dessert una terrina/mousse di castagne. Tutto squisito, in due abbiamo preso gli stessi piatti insieme ad una bottiglia di Lagrein Dunkel dell'Abbazia di Novacella del 2007 e abbiamo speso sui 40 euro a testa.

    Al Tubladel: eravamo in tanti, io comunque ho scelto: dei medaglioni di cervo (non mi ricordo la salsa di accompagnamento però perchè era molto elaborata), e per dessert un bis di strudel (uno classico freddo e l'altro ai fichi secchi caldo) accompagnato da una pallina di gelato alla cannella davvero particolare! In questo ristorante vado ormai da un paio di anni, ho portato con me diversi amici e sono rimasti sempre tutti davvero molto soddisfatti. Hanno anche un'ampia selezione di vini di tutta Italia. Il locale è molto caratteristico, è consigliabile la prenotazione.

    Spero di esserti stata utile! Se hai qualche altra domanda sono qui!

  • le pupille gustative

    Che buoni, che belli! E senza burro! MEravigliosi! Io adoro la montagna, hai fatto benissimo a goderti, anche a livello di cibo, una vacanza in pieno relax! BAci

  • Camomilla

    @ Le pupille gustative: sono contenta che condividiamo questa passione per la montagna! Io siccome ne sento già la mancanza credo che ci ritornerò il prossimo week-end!
    Un bacione