Home | About me | Indice delle ricette | Le mie foto | Copyright | Scrivimi | Feed RSS | Press | Links

mercoledì 2 luglio 2008

Rosti allo Speck




Veniamo al contorno preparato per la ormai famosa cena del mio compleanno: il rosti di patate e speck preparato a quattro mani da me e dal mio moroso. Ora, confesso che non ho mai preparato né mangiato questo piatto prima d'ora (dai non meravigliatevi...), e vi dico subito che l’ho trovato molto buono ed anche abbastanza estivo, dato che l'ho gustato freddo, ma ho avuto qualche dubbio riguardo la preparazione…

Mi spiego subito: la ricetta che ho seguito è quella dell’Enciclopedia della Cucina Italiana, volume "Verdure e contorni"; ebbene vi era scritto di lessare le patate per 30 minuti… io ho seguito alla lettera il procedimento (in realtà ho sostituito solo la pancetta con lo speck), ma a mio avviso erano un po’ troppo cotte, e quindi morbide, per essere grattugiate. Infatti mi sono sembrate più delle simil-frittelle che dei rosti, ma non avendo un metro di paragone chiedo il vostro parere…

Dunque fatevi avanti e ditemi cosa ne pensate senza alcuna paura! Sono qui per imparare...
 
Rosti allo speck

Ingredienti per 2 persone:
400 gr di patate
50 gr di speck tagliato a dadini
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
½ cipolla
Sale q.b.
 
Procedimento:
Lavate le patate, asciugatele, e mettetele in una casseruola contenente abbondante acqua salata. Portate ad ebollizione e lessatele per circa 10/15 minuti (vedi premessa) a fuoco moderato.
Trascorso tale tempo, scolatele, pelatele e grattugiatele servendovi di una grattugia a fori larghi. Mondate la cipolla, affettatela e fatela rosolare in una padella antiaderente insieme al cucchiaio di olio extravergine di oliva a cui aggiungerete i dadini di speck quando saranno dorate. Aggiungete questo soffritto alle patate grattugiate in una capiente ciotola ed amalgamate mescolando con un cucchiaio di legno. Prendete circa 2 o 3 cucchiaiate del composto e cuocete nella padella che avevate precedentemente utilizzato per le cipolle e lo speck, schiacciando ogni mucchietto con una forchetta fino a quando saranno ben livellati (nella mia padella sono riuscita a cuocerne 3 per volta, ma questo dipende dalla grandezza della vostra e da quella dei rosti). Rosolate i rosti a fuoco vivace da entrambe le parti avendo cura di muoverli più volte per evitare che si attacchino, quando risulteranno ben dorati disponeteli su di un piatto da portata e fateli raffreddare.

Per i miei fedelissimi lettori il prossimo appuntamento sarà con il secondo piatto... Chi mi ama, mi legga! Buona giornata a tutti! ;D

42 commenti:

  • unika

    io ti leggo sempre:-) sai..nemmeno io ho mai mangiato i rostì....una di queste sere proverò:-)
    buona giornata
    Annamaria

  • Sere

    Ciao carissima!
    Beh, le patate in effetti vanno cotte in modo da poter essere grattugiate... sai, non tutte le patate hanno i tempi di cottura uguali, dipende se son novelle, vecchie, piccole, grandi. Nonostante la cottura prolungata sono sicura che i tuoi rosti eran ottimi... e sono altrettanto sicura che la prossima volta ti saprai regolare in cottura.
    A presto.

  • dolcienonsolo

    Mai mangiati i rosti....dobbiamo provare assoutamente!

  • Betty

    Nemmeno io li ho mai mangiati e tantomenno preparati quindi... però li ho visti fare in tv e forse devo dire che hai ragione: le patate dovevano essere meno cotte! Perchè ho l'immagine in mente di queste "frittelle" in cui si vedeva chiaramente la patata a lamelle.
    Boh... mi sa che devi riprovare e farci sapere!
    Intanto io l'ho inserita nella lista delle ricette da provare ASSOLUTAMENTE! ;-))
    Ciaociao
    Betty

  • babi

    ciao Camo, buondì! che cosa romantica cucinare a quattro mani col proprio amore!!! io adoro quando cucino col mio, eh eh! questi rosti sembrano buonissimi e sono d'accordo con la sostituzione della pancetta con lo speck, l'avrei fatto anch'io. con lo speck sono più leggeri e inoltre sanno più di... alto-adige (che bella la montagna d'estate, le malghe...). non ti so aiutare col tuo problemino con le patate ma..secondo me sono buoni anche se le patate ti sembrano troppo cotte. l'unico modo di scoprirlo secondo me è provare a rifarli cuocendole di meno. baciottissimi Camo!!!

  • Camomilla

    @ Unika: grazie cara, la tua presenza costante mi lusinga e mi rende felice! Se lo provi, lessa le patate per meno tempo, credo sia meglio!
    Un bacio grande e buona giornata anche a te!

    @ Sere: Buongiorno mia cara! Me l'immaginavo che il tempo necessario a lessare le patate indicato sulla ricetta fosse troppo lungo infatti, le ho anche tolte un po' prima, ma ormai il danno era fatto! Ho letto successivamente in altre ricette che il tempo consigliato è di 10/15 minuti, la prossima volta proverò a fare così... Sì, confermo comunque che erano davvero buoni, false modestie a parte! Grazie per il prezioso consiglio, mi piace la gente sincera! ;D
    Un bacio grande Sere, buona giornata!

    @ Dolcienonsolo: ah meno male che non sono l'unica a non averli mai mangiati! Sbaglio o voi non siete passate a ritirare un premietto che vi ho assegnato qualche post più sotto?
    Baci e a presto!

  • Camomilla

    @ Betty: anch'io li ho visti in tv ed ho il tuo stesso ricordo, è per quello che mi è sorto il dubbio infatti! Riproverò senz'altro perchè comunque sono buoni buoni!
    Bacioni!

    @ Babi: Bonjour tesorina! Eheheh hai ragione è bello quando i nostri omarini ci danno una mano in cucina...
    Brava, hai colto nel segno, io amo l'Alto Adige ed è proprio per quel motivo che ho sostituito la pancetta con lo speck! ;D
    La prossima volta che li preparo le lesserò per meno tempo e magari li posterò nuovamente!
    Smack smack

  • sweetcook

    Come le altre neanch'io ho mai mangiato i rosti, se deciderò di provarli seguirò senza ombra di dubbio la tua ricetta, perchè, simili a frittelle o meno a me ispirano un sacco. Complimenti per le foto!!!
    E siccome, anch'io ti amo;-), ci vediamo al prossimo post:D
    Baci***

  • Sara

    Ma che buoni!!! adattissimi per l'estate...e poi io vado matta per le verdure!!! complimentissimi!!

  • Camomilla

    @ Sweetcook: che tesora che sei... mi fai arrossire! ^_^ Mi fa piacere che il mio pseudo-rosti ti ispiri, provalo, e poi dimmi che ne pensi!
    Per le foto sto cercando di seguire i consigli di Arietta, nei limiti della mia fotocamera digitale e delle mie possibilità! Sono contenta che tu abbia notato un miglioramento!!! ;D
    Un abbraccio cara e buona giornata!

    @ Sara: sì dato che vanno mangiati freddi possono essere gustati anche con l'afa di questi giorni!
    Ti ringrazio per i complimenti e ti auguro una buona giornata! :***

  • Dolce e Salata

    Sembrano ottimi...e poi adoro lo speck...
    Baci
    Laura

  • Lo

    wow...io ho mangiato il rosti tanto tempo fa preparato da un'amica tedesca...era fantastico! Ma per pigrizia e per non cercare la ricetta non l'ho mai fatto...ora copio da te! L'unico ricordo che ho per le patate è che lei le grattuggiava che venivano giù a filini...quindi mi sa che hai ragione te: troppo cotte! :) buona giornata! p.s. io e la gnoma abbiamo programmato i tuoi bocconcini di bufala per sabato e già ci lecchiamo i baffi! ;)

  • twostella

    Con l'aggiunta dello speck diventano speck-ciali .... ho fatto i rosti naturali ma con patate crude grattugiate, però non ricordo dove avevo preso la ricetta. Probabilmente è meglio sbianchirle solo per 5 - 10 minuti come hai detto!
    Alla prox ricetta!!!!!

  • Camomilla

    @ Dolce e salata: Grazie mille Laura!
    Buona giornata!

    @ Lo: copia pure, ma mi raccomando diminuisci il tempo di cottura delle patate!
    Davvero preparerai i miei bocconcini bufala e speck? Ne sono lusingata! Fammi sapere poi che ne pensi, mi raccomando!
    Un bacio :D

  • NADIA

    Adoro i rosti, fatti in mille modi diversi e anche con varie salsine d'accompagnamento (da provare con un ristretto di balsamico al pepe verde) ma... sono assolutamente affascinata dai crostini di bufala ai fichi; li farò sicuramente!
    A presto,
    Nadia - Alte Forchette -

  • Camomilla

    @ Twostella: ihihihih speck-iali!!! Si come ho scritto negli altri commenti riproverò modificando il tempo di cottura delle patate... ;D
    Un bacione e buon pomeriggio!

    @ Nadia: uh signur, dici con una salsina ristretta di balsamico al pepe verde? Cavoli, anzi capperi (per stare in tema con il tuo post), lo devo provare! Grazie mille per il preziosissimo consiglio!
    Baci

  • Mariluna

    Cara,tesoro...vengo a salutarti e a spiegarti cos'é sto benedetto olio d'arga questo é il link http://www.huileargan.fr/ ma una piccola descrizione la trovi anche sul post dove ho messo il link di una ricetta postata qualche tempo fà...allora....i tuoi rosti, buoni a adatti ai miei piccoli clienti birbantelli che restando a casa qualcosa di nuovo devo proprio fargli..penso proprio che li ameranno...le patate con lo spek sono gustosissime...buonissima giornata *_*

  • Gaijina

    mamma mia che bontà... di quelli buoni anche tiepidi, magari da mangiucchiare con le mani davanti alla tv... di quelli che hai talmente voglia di assaggiarli che li prendi e li sbocconcelli anche se ancora scottano... di quelli che quando finiscono già non vedi l'ora di farli di nuovo... brava, brava, brava!!!!

  • Camomilla

    @ Mariluna: tesorino ti ringrazio infinitamente per il link, sono andata a leggere ed ho visto che ha un vago sapore di mandorla e nocciola... deve essere molto particolare! Non finirò mai di imparare!
    I rosti io li ho fatti con patate e speck, che adoro, ma volendo puoi metterci anche altri ingredienti... pensa che ho trovato una ricetta con patate e sedano rapa!
    Grazie ancora, ti mando un bacio grande grande! :****

    @ Gaijina: grazie mille, in effetti non vedo proprio l'ora di rifarli! Ti ho risposto in merito al cheesecake, se hai bisogno io sono qua!
    Baci

  • salsadisapa

    ma dai... non lo conoscevo neanche io! dev'essrere buonoooo...
    e i fichi con la bufala?
    mannaggia che spettacolo!
    oh, ancora tanti auguri :-DDD

  • mamma3

    Penso che per le patate cu siano troppe variabili..qualità, pesò, freschezza..per me vale lo stuzzicadenti infilato o la forchetta per sentire la consistenza in cottura! Comunque i rosti sono buonissimi, anche d'estete, baci Elga

  • Camomilla

    @ Salsadisapa: ed io che pensavo di essere l'unica a non averlo mai fatto! Guarda te quante cose si scoprono...
    Grazie a te per gli auguri!
    Buona serata

    @ Mamma3: infatti Elga, le patate hanno molte variabili... pure troppe! Comunque dai la prossima volta che rifaccio i rosti proverò a stare sui 10/15 minuti e mi regolerò come dici tu con uno stecchino!
    Un bacione mia cara e buona serata!

  • Morettina

    Mhmhmhhm...mai mangiati!!!!! Ma mi hai decisamente incuriosito!!!!
    Un bacio

  • Simo

    Mamma mia Camomilla, ma che invitanti sono questi rosti....devo assolutamente provare a farli!!!!!!
    Ciao e buonisssssima serata!

  • lenny

    Ho conosciuto i rosti tre anni fa, grazie ad uno zio paterno trapiantato in Germania che ogni tanto viene a farci visita e la versione da lui insegnatami prevedeva l'utilizzo delle patate grattugiate a crudo.
    Generalmente io li gusto in purezza, perchè adoro l'aroma della patata non "stemperato" da altri ingredienti, ma per essere sincera mi hai fatto venire il desiderio di provarli con lo speck.
    Ciao

  • Aiuolik

    Se ti può consolare io non li ho mai mangiati :-)

    Ciaoooo,
    Aiuolik

  • Camomilla

    @ Morettina: anche tu non li hai mai mangiati? Mi consola questa cosa! Scusa per ieri pomeriggio, ma non puoi capire che casino è capitato in ufficio (ti racconterò meglio in privato...).
    Un bacionissimo e buona giornata tesorino!

    @ Simo: si provali, ma mi raccomando dimezza il tempo necessario a lessare le patate!
    Baci e buona giornata

    @ Lenny: addirittura a crudo?? Dopo questo inconveniente con le patate ho cercato altre ricette dove vi era scritto che andavano scottate per 10 minuti... ma voglio seguire il tuo consiglio e le grattugerò a crudo! Grazie Lenny!
    Buona giornata ;D

    @ Aiuolik: sì questa cosa mi consola molto, pensavo di essere l'unica a non averli mai mangiati, invece ho scoperto che siamo in tanti! Grazie per il supporto!
    Ciaoooo e buona giornata!

  • Dolcetto

    Che buoni i rosti!!Il moroso ne va matto, squisita questa variante!

  • babi

    ciao Camo! buongiorno!!! io sto aspettando il secondo piatto...quando arriva?!? eh eh! baci baci

  • Camomilla

    @ Dolcetto: se il tuo moroso ne va matto allora devi provare questi con lo speck!
    Un bacione!

    @ Babi: carissima, devi solo attendere fino a domani mattina e scoprirai cos'ho preparato...
    Un bacione :*****

  • GG

    Non ho mai mangiato neppure io il rosti, ma ne avevo molto sentito parlare.
    Nel mio ricettario delle patate c'è scritto, nella ricetta del rosti, di farle cuocere 15-20 minuti o fino a quando non risultano tenere...in effetti 30 minuti sono un po' tantini... va beh, dai, non preoccuparti, la prossima volta verrà ancora più buono!!
    GG

  • Precisina

    Mia suocera(tedesca) grattuggia a crudo, amalgama tutto e cuoce, non a fiamma troppo forte altrimenti si brucia fuori e non cuoce dentro!
    Il risultato e'...uguale al tuo...quindi non starti a preoccupare...sei TOP!!!

  • Daniela

    Mai provati...
    ma saranno sicuramente buoni, sai perchè?
    Perchè preparate da 4 mani innamorate...
    baci

  • Daniela

    Questo commento è stato eliminato dall'autore.

  • Mestolo & Paiolo

    Mamma che buoni, sono una vera deliziaaa! Bravissima Camomilla!
    Buona serata,
    Stefano

  • "Ladiko"

    Che buoni i Rösti! Non appena troverò delle patate decenti li cucinerò. Ciao

  • Alex e Mari

    Di Rösti riesco a mangiarne una cofana, giuro. Io li faccio semplicemente di patate e ci aggiungo a volte una fettina di salmone e della salsa di rafano. Certo che anche con lo speck .... mi è venuta fame!
    Buon WE, Alex

  • Camomilla

    @ GG: infatti Giada è lo stesso tempo che ho visto indicato io in altre ricette di rosti... ma perchè quella sbagliata l'ho trovata proprio io??
    Un bacione e buona giornata!

    @ Precisina: grazie mille cara, mi hai rincuorata!!!
    Un bacio :D

    @ Daniela: ^_^ sei dolcissima, concordo pienamente con le tue parole!!!
    Baci e buona giornata!

    @ Mestolo & paiolo: Stefano ti ringrazio molto, buona giornata!!!

    @ Ladiko: ciao e benvenuta nel mio blog! Se li provi fammi sapere, ma mi raccomando lessa le patate solo per 15 minuti circa...
    Grazie per la visita, a presto!

    @ Alex & Mari: Buongiorno Alex! Devono essere ottimi anche nella tua versione, in quanto al rafano io l'adoro...
    Baci e buon week-end anche a te!

  • Mirtilla

    buonissima questa preprazione!!!
    nn li ho mai provati,devo rimediare ;)

  • Camomilla

    @ Mirtilla: se ti piacciono le patate non puoi non provarli!
    Un bacione e buona giornata!! :D

  • Anonimo

    ciao
    ho mangiato il rosti in svizzera, deve essere un croccante fuori e un po morbido dentro, ma nn a frittelle. cmq dalle tue foto doveva essere buono

  • Camomilla

    @ Anonimo: infatti come ho scritto nel post, il mio non è venuto proprio come dovrebbe essere perchè nella ricetta che avevo trovato io il tempo di cottura della patate era troppo lungo. Grazie per la segnalazione comunque!